Il Museo Viola ricorda Milani: bomber e una Coppa delle Coppe sfiorata

Il Museo Viola ricorda Milani: bomber e una Coppa delle Coppe sfiorata

FONTE: MUSEO FIORENTINA Nel corso della mattinata è morto Aurelio Milani. Nato a Desio il 14 maggio 1934, l’attaccante arrivò a Firenze alla corte di Hidegkuti nell’estate del 1961 dal …

di Redazione VN

FONTE: MUSEO FIORENTINA

Nel corso della mattinata è morto Aurelio Milani. Nato a Desio il 14 maggio 1934, l’attaccante arrivò a Firenze alla corte di Hidegkuti nell’estate del 1961 dal Padova e vi rimase per due stagioni.

Con la maglia viola Milani disputò 58 gare e segnò 28 reti.

Nella stagione 1961-62 Milani si laureò (a pari merito con il milanista Altafini) capocannoniere del campionato di Serie A con 22 reti. Sempre nella stessa stagione raggiunse con la Fiorentina la finale di Coppa delle Coppe, in cui venne sconfitta dall’Atletico di Madrid nella ripetizione giocata a Stoccarda.

Nel 1963 venne ceduto all’Inter in cui, in 2 stagioni, vinse 2 Coppe dei Campioni, una Coppa Intercontinentale e uno scudetto.

Il Museo della Fiorentina si stringe al cordoglio dei familiari.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy