Zurkowski, addio in grande stile al Gornik. Ma lui guarda oltre: “Firenze, arrivo”

Zurkowski, addio in grande stile al Gornik. Ma lui guarda oltre: “Firenze, arrivo”

Conferenza stampa di saluti e appello ai tifosi per l’ultima partita di Zurkowski con il Gornik

di Simone Bargellini, @SimBarg

Un addio in grande stile. E’ quello che il Gornik Zabrze sta organizzando per Szymon Zurkowski, gioiellino classe ’97 ceduto alla Fiorentina (I DETTAGLI). Ieri il giocatore, all’indomani della partita che ha sancito la salvezza della squadra nella Serie A polacca, ha parlato in una toccante conferenza stampa in cui ha ripercorso la sua carriera al Gornik: “Tre anni fa speravo di ottenere un contratto, non avrei immaginato di ritrovarmi qui oggi, con tante persone che mi ringraziano e sono tristi per la mia partenza. Sono contento di aver contribuito a salvare la squadra, adesso andrò via e spero di affermarmi, ma mi ricorderà di Gornik e dei suoi tifosi. Domenica contro il Wisla Plok sarà la mia ultima partita e forse qualche lacrima mi scenderà”. Il club ha richiamato tutti allo stadio, compresi gli allenatori che hanno accompagnato la crescita di Zurkowski dal settore giovanile alla prima squadra. “Faremo il tifo per lui e per la Fiorentina” ha detto il presidente Bartosz Sarnowski. E il futuro viola ha rivelato: “Sto imparando l’italiano, ma non è facile in pochi mesi. Non voglio però arrivare a Firenze sapendo dire solo ‘ciao’. Aspetto solo di sapere i dettagli del precampionato per iniziare la mia nuova avventura”.

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Zurkowski: “La Fiorentina mi voleva a gennaio, ma non ero ancora pronto. Lo stadio…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy