Vitor Hugo: “Davide era un riferimento, giocheremo per lui”

Vitor Hugo: “Davide era un riferimento, giocheremo per lui”

Vitor Hugo: “Per la prima volta in vita mia non ero felice per aver segnato e vinto, forse perché sentivo che ci sarebbe dovuto essere Davide, non io”

di Redazione VN

Intervistato da globoesporte, il difensore della Fiorentina, Vitor Hugo, ha parlato della giornata di domenica in ricordo di Davide Astori:

E’ stata una giornata difficile per tutti. Abbiamo passato una settimana molto triste. Per la prima volta in vita mia non ero felice per aver segnato e vinto, forse perché sentivo che ci sarebbe dovuto essere Davide, non io. Era un riferimento dentro e fuori dal campo, mi ha abbracciato quando sono arrivato a Firenze. Domenica dovevamo concentrarci sulla vittoria, ma non era facile. Giocheremo per Davide fino alle fine.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy