Viola in prestito: Ranieri il migliore, Zurkowski l’unico titolare all’estero. Delude Saponara

Viola in prestito: Ranieri il migliore, Zurkowski l’unico titolare all’estero. Delude Saponara

Il difensore al Foggia ottiene felici conferme, nell’Empoli l’unico a scendere in campo è stato Dragowski

di Alessandro Bracali, @alebracali9

Se i viola in prestito della Serie A in questo weekend non hanno entusiasmato – e tra poco vedremo il perché – tra quelli che giocano in B ce n’è uno che merita sicuramente una citazione positiva. Come già capitato in altre occasioni durante questa stagione, Luca Ranieri è stato tra i migliori nel Foggia, impegnato sabato pomeriggio nel derby del Sud contro il Benevento. Il mancino di La Spezia è stato impiegato come terzino sinistro con compiti soprattutto difensivi ed ha offerto un’ottima prestazione al suo allenatore, Pasquale Padalino. Insieme a Gaetano Castrovilli – fermo ancora ai box per l’infortunio al ginocchio – può rappresentare una risorsa importante per l’immediato futuro gigliato. Così come Hamed Traoré e Jacob Rasmussen, i quali, però, nell’anticipo di venerdì sera contro il Milan, sono rimasti a fianco di Beppe Iachini per tutti i 90’ (stesso discorso per Kevin Diks). L’ivoriano, comunque, dalla prossima gara dovrebbe tornare titolare, dopo due panchine consecutive. Sempre restando in casa Empoli, Bartlomiej Dragowski ha vissuto contro il Milan una partita complicata, visto che, specie nel secondo tempo, si è visto spuntare giocatori rossoneri da tutte le parti: sui tre gol subiti, poche, comunque, sono le responsabilità del polacco. Ancora peggio è andata a Riccardo Saponara nella Samp: palma di peggiore in campo e sostituito dopo 5’ della ripresa da Gabbiadini che si è procurato, poi, il rigore decisivo trasformato da Quagliarella. Tornando in cadetteria, l’unico a giocare è stato proprio Ranieri (se non si considerano i 3’ disputati da Andres Schetino alla fine di Perugia-Cosenza…): Jaime Baez ha scontato, infatti, il turno di squalifica dopo il rosso rimediato settimana scorsa, mentre Lorenzo Venuti, Gabriele Gori e Riccardo Sottil sono rimasti in panchina. Per tutti loro il turno infrasettimanale in programma tra domani e mercoledì può rappresentare una ghiotta occasione per mettersi in mostra.

In C: Pierluigi Pinto, fino ad un paio di settimane fa il migliore tra i gigliati in prestito della terza serie, è in calo e anche ieri, così come una settimana fa, si è reso autore di una prova insufficiente, mentre Luzayadio Bangu e Michele Cerofolini stanno dando una mano al Bisceglie nella corsa salvezza. Il Siena di Luca Zanon è impegnato stasera a Pistoia, mentre Salifu, Hristov e Marozzi non hanno giocato.

Per quanto concerne, infine, i campionati esteri, Valentin Eysseric ha seguito dalla panchina per tutti i 90’ la vittoria del Nantes, così come Maxi Olivera quella dell’Olimpia, mentre Sebastian Cristoforo è entrato a 6’ dalla fine in Getafe-Rayo Vallecano 2-1. L’unico titolare, allora, è stato in Polonia Szymon Zurkowski, sostituito però al 68’. Infine, si è rivisto Gilberto in Bangu-Fluminense 0-2.

Violanews consiglia

Liga LIVE! – Il Barça supera anche il Sevilla e continua la corsa solitaria

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy