Veretout in mix: “Chiesa non è un simulatore. Vogliamo continuare a credere nell’ Europa”

Veretout in mix: “Chiesa non è un simulatore. Vogliamo continuare a credere nell’ Europa”

dal nostro inviato a Ferrara, le parole di Jordan Veretout dalla zona mista dello stadio Mazza

di Giacomo Brunetti, @gia_brunetti

Il giocatore della Fiorentina Jordan Veretout ha parlato in zona mista al termine della gara contro la SPAL:

“Abbiamo fatto una grande partita, la SPAL ha giocato molto bene. Battere quel rigore è stato difficile, Chiesa mi ha detto che il calciatore della SPAL l’ha toccato e che è rigore. Fede è un calciatore molto bravo, non è un simulatore. Ho preso la palla e mi sono concentrato per battere il rigore. Vincere la partita oggi per noi era molto importante, perchè non vogliamo abbandonare il sogno Europa, anche visto che l’ Atalanta ha perso ieri contro il Milan. La prossima settimana è fondamentale, possiamo fare molto bene, come abbiamo fatto vedere contro il Napoli. Siamo una grande squadra e vogliamo continuare così”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Hap Collins - 1 mese fa

    Lo parla parecchio bene l’italiano

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy