Una sterile polemica

Una sterile polemica

Firenze si è divisa sulla numero 10 di Marko Pjaca. Ma l’unica cosa che conta saranno le giocate

di Giacomo Brunetti, @giacomobrun_24

Sì, nessuno metterebbe la mano sul fuoco sulla permanenza di Marko Pjaca a Firenze anche nella prossima stagione. E anche durante la conferenza stampa, con quell’indecisione nella risposta sulla possibilità di esultare in caso di rete contro la Juventus, a qualcuno è gelato il sangue. Si chiama sincerità, però. Perché la storia del croato con la Fiorentina è appesa a un filo che va oltre agli intenti e ai sogni. C’è l’economia, nel mezzo, e poco si può fare. Ci sono gerarchie, ambizioni, niente di comandabile.

L’indignazione di parte della tifoseria ha progressivamente lasciato spazio all’euforia della folla che ha accolto al Viola Store il nuovo ‘Dieci’ viola e Kevin Mirallas. Qualcuno, a denti stretti, si è lamentato, ma alla fine è prevalsa una sola linea: dovrà far parlare il campo, il futuro lo valuteremo più avanti. Un po’ come ha fatto capire lo stesso Pjaca nel corso della propria presentazione, una commistione di dichiarazioni di circostanza e realtà degli eventi.

Quel che conta, però, è che la Fiorentina ha un tridente acquisito e una squadra pressoché completa. Nel calcio di oggi, purtroppo, è il cinismo a prevalere. Insieme ai messaggi: non investire il croato del numero più prestigioso sarebbe stata una mossa facilmente ritorcibile. È il calciatore più adatto – insieme a Federico Chiesa – per indossarla. Il resto è una sterile polemica in mezzo a una rosa che, finalmente, sembra essere davvero competitiva.

Violanews consiglia

VIDEO VN – Tifosi in delirio per Pjaca e Mirallas. E parte il coro: “Chi non salta…”

39 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Bono i'vino - 6 giorni fa

    Ragazzi per favore, guardiamo avanti. Ma non siete stanchi di polemizzare su tutto? Tra una decina di giorni s’inizia a fare sul serio se Marchino comincia a segnare a me personalmente se c’ha la 10 o no, se segna ai gobbi e non esulta e il prossimo anno ci torna, non me ne importa una beata minchia! SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. CIRANO - 6 giorni fa

    Mah, più che sterile mi sembra inesistente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ghibellino viola - 6 giorni fa

    Giacomo è Firenze!!!!! Ahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. marchino - 6 giorni fa

    Articolo inutile e dannoso,complimenti Violanews,non ce la fate proprio a cercare di migliorare vero? Pensare che poi siete tra i primi che pretendono professionalità e capacità sia dalla proprietà che dalla dirigenza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 6 giorni fa

      Ma ci sarà mai una virgola di quello che scriviamo che non riesca a riscuotere il suo sempiterno dissenso?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. kk53 - 6 giorni fa

      La solita fuffa per far scrivere commenti e farli inasprire, ricorda sono solo reporter,perchè riportano quello che altri dicono,nessuna responsabilità!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Saverio Pestuggia - 6 giorni fa

        Lei è un altro lettore che non fa altro che criticare a prescindere quello che scriviamo. Oggi su un articolo scritto da Brunetti è riuscito a commentare “sono solo reporter,perchè riportano quello che altri dicono,nessuna responsabilità!!!”. saluti

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bono i'vino - 6 giorni fa

          Saverio, ma se ricevete tante critiche, non vi viene il dubbio che forse qualcosa potrebbe essere fatta meglio?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Saverio Pestuggia - 6 giorni fa

            Si può sempre fare meglio certamente e le critiche le accettiamo a patto che siano costruttive e non preconcette di chi sa solo criticare a prescindere. Secondo di poi vorrei farti notare che le critiche vengono sempre da alcuni lettori e non dai 50.000 che quotidianamente leggono violanews. La percentuale mi sembra accettabile.

            Mi piace Non mi piace
        2. kk53 - 6 giorni fa

          Ma l’articolo si intitola “una sterile polemica”che non aveva il motivo di essere aizzata,e poi non è stato lei a dire altre volte che voi riportate solo quello che viene detto da altri,quindi sono
          in chiave con il suo pensiero,o se lo rimangia!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Saverio Pestuggia - 6 giorni fa

            L’ho detto quando è il caso ma evidentemente qualcosa di nostro lo scriviamo. basta leggere violanews. Buona giornata

            Mi piace Non mi piace
  5. Up The Violets - 6 giorni fa

    Ma di cosa si sta parlando? L’ha portata un gobbo vero, di quelli “100% approved” come Bernardeschi che ha preferito stroncarsi la carriera per dividersi tra panchina e tribuna della Rube… Non la può portare questo qui che si sarà anche espresso cautamente sul gol in Fiorentina-Rube (giustamente, dico io, dato che è ancora della Rube, che molto probabilmente ci tornerà tra meno di un anno, e dato che questo genere di domande è sempre alquanto ridicolo) ma almeno ha voluto fortemente giocare nella Fiorentina, al contrario del gobbo di provincia di cui sopra?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Babbo Viola - 6 giorni fa

    I fiorentini sono l’esercito della polemica sterile. E il bello è che se ne vantano pure.
    Sterile chiacchera che un porta mai soluzioni, ma solo polemiche polemiche polemiche.
    Tutto è dovuto perché noi siamo di Firenze e non accettiamo la mediocrità. Come se la meraviglia che vi circonda fosse merito vostro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. cavallopazzo - 6 giorni fa

    Premesso che il livello della questione è davvero infimo, reputo il peggiore numero 10 viola degli ultimi anni, nè Olivera, nè Eysseric, giocatori forse mediocri, bensì Federico Bernardeschi, persona pessima, che è peggio. Ricordo che, quando non glielo aveva chiesto nessuno, prima giuró amore eterno a questa maglia che fu di Antognoni, Baggio e Rui Costa, poi dopo sei mesi ci sputó sopra andandosene bellamente alla Juve alla faccia nostra.
    E voi state adesso a disquisire se dare la maglia ad un giocatore serio che forse il prossimo anno tornerà alla Juve?
    Lo sappiamo in partenza che molto probabilmente ci tornerà, almeno le cose sono chiare fin da subito. Non ci sarà nessun caso mediatico.
    Pensiamo a fare una grande stagione e basta insieme a lui, inutile progettare il futuro senza vivere il presente al massimo delle proprie potenzialità.
    Dai Pjaca riportaci i sogni sull’erba del Franchi, ne avevamo sete. Nemmeno poca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Larry_Smith - 6 giorni fa

    Io ritirerei la maglia numero dieci, ma non per omaggiare Antognoni, Baggio o Rui Costa ma solo per evitare inutili polemiche, come ora le definisce ViolaNews (che in realtà su tali scempiaggini campa e prospera)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 6 giorni fa

      Grazie per la sua considerazione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Midi - 6 giorni fa

        Non commento molto spesso, però con il dovuto rispetto appare un articolo abbastanza sterile e lo dice il titolo stesso. Il che fa subito pensare all’inutilità di pubblicare qualcosa se non per far riprendere l’altrettanto inutile battaglia fra tifosi pro e contro anzichè cercare di unire. Capisco che ogni volta che entriamo sul sito sono ” click ” e molto probabilmente c’è un guadagno, ma forse sarebbe più apprezzato un giornalismo meno polemico e sterile.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Saverio Pestuggia - 6 giorni fa

          Lei riesce a trovare la polemica in un articolo che chiede di smorzare le polemiche definendole “sterili”?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Midi - 6 giorni fa

            Evidentemente si, almeno a giudicare dalle risposte. Poi sono punti di vista. Non sono un giornalista, ma noto che al giorno d’oggi si cerca in modo spasmodico la discussione, anche sul niente. E’ chiaro che scrivere 24 ore al giorno di calcio sia abbastanza complicato. Credo però che lo si dovrebbe fare in modo costruttivo e non per indurre sempre a divisioni fra i tifosi. Opinione personale

            Mi piace Non mi piace
  9. Ad maiora semper - 6 giorni fa

    Il povero bell’Antonio aveva incoronato come degno 10 un certo Eisseric appena 12 mesi orsono…..non c’è bisogno di aggiungere altro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. armido_761 - 6 giorni fa

    Sig. Brunetti, oltre ad una sterile polemica… un articolo inutile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. manuele da fiesole - 6 giorni fa

    Antognoni gli ha consegnato la numero 10. Quindi chi è più autorevole di lui per decidere? NESSUNO.
    Chiudiamo qui la discusione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. robin.b_737 - 6 giorni fa

    Ma la vogliamo finire con queste cazzate? Domande idiote a ragazzi che vengono da altri mondi, che non conoscono la nostra storia e, soprattutto, non conoscono noi. La 10 a Pjaca: è giusto, non è giusto. Cose da ragazzini o da personaggi in cerca di rogna. Io mi sarei un po’ stufato della stupidità dilagante nel mondo del calcio: auspico giornalisti intelligenti, colti, capaci di innalzare il livello del confronto e che facciano domande sensate. Chiedo troppo? SFV.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luca-Pisa - 6 giorni fa

      Assolutamente d’accordo. Niente di più inutile della conferenza stampa di presentazione di un nuovo acquisto. Domande che non possono che essere insulse e sempre uguali. Cosa gli vuoi chiedere a un nuovo arrivato?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Bono i'vino - 6 giorni fa

      Ho paura di si. Comunque condivido in pieno. SFV

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Lollo26 - 6 giorni fa

    Ho visto giocare con il 10 Maspero, Rubén olivera, il Tanque Silva e udite udite eysseric.
    Non ha alcun senso criticare questa scelta della 10, pjaca se tornerà alla Juve girerà le palle anche a me ma ora me lo voglio godere.
    E il 10 gli sta bene, è quello più tecnico della rosa, e sicuramente meglio che vederla indosso a eysseric.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Violaceo - 6 giorni fa

    Per precisare , lui ha detto “se segno alla rube esulto?non lo so , intanto devo segnare poi si vedrà” che è molto diverso e secondo me anche giusto , vedrai che se fa gol a Firenze con la rubentus , non si mette a piangere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. maxrosi5_255 - 6 giorni fa

    Ha detto (testuali parole) : prima devo segnare , poi vedremo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Gazza - 6 giorni fa

    che ridere ragazzi!! ma che vi ha dato il caldo alla testa ??
    negli ultimi anni la maglia n 10 è stata infangata e indossata dal peggio sterco calcistico: el hamaoui con la 9, olivera 10, Castillo 9, Osvaldo 9, Maspero a tanti altri che ora mi sfuggono.. e ci si lamenta di Pjaca??
    fate festa davvero, andate al mare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. tonipilat_624 - 6 giorni fa

      io capisco che la 9 era appartenuta al Re Leone, ma Osvaldo non era mica scarso…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. bura_367 - 6 giorni fa

    Per me se gliene fa tre o quattro ai gobbi va benissimo anche se dopo ogni gol si mette a piangere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. MATTEO1926 - 6 giorni fa

    Ma chi se ne frega del numero….e sinceramente non mi interessa nemmeno dove giocherà la prossima stagione…a me interessa che la butti dentro da ora al 30giugno…forza viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. STEFANO - 6 giorni fa

    Complimenti a Brunetti per l’articolo molto giusto ed equilibrato. Pjaca ora giocherà con la maglia viola e va sostenuto sempre anche negli errori che sicuramente commettera’ e se poi tra un anno tornerà bianconero…..ce ne faremo una ragione e sarà rimpiazzato degnamente. FORZA FIORENTINA SEMPRE E COMUNQUE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. alexfi80 - 6 giorni fa

    Ma ve le cantate e suonate da soli..Firenze divisa…ma perchè avete intervistato 10 persone e fate la media su quelle?io credo che al 90 per cento dei tifosi non gliene importi niente ne del numero e ne se esulterà o no contro lei in caso di gol…basta con queste chiacchere che non sono neanche da bar..son proprio ridicole..( il mio 90 per cento è calcolato su 10 amici a cui ho chiesto 😉 )

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gazza - 6 giorni fa

      devono pur scrivere qualcosa d’agosto dai.. lasciali dire che hanno fatto questo “sondaggio”.. chissà dove quando e perchè

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Giacomo Brunetti - 6 giorni fa

        L’opinione pubblica calcistico-fiorentina è divisa, basta leggere sui social. Il nostro sondaggio non conta nulla, riporta solamente l’opinione di un campione preso fuori dal Viola Store.</strong>

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. epicuro - 6 giorni fa

          Caro Brunetti quelli che scrivono sui social sono 500,forse. Al campo vanno in ventimila. Fatevi un esamino di coscienza. E qui anche noi tifosi da tastiera abbiamo toccato il fondo, mi auguro.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Giacomo Brunetti - 6 giorni fa

            500? Ha una percezione un po’ distorta dei social.

            Mi piace Non mi piace
          2. Gazza - 6 giorni fa

            secondo me non arrivato a 50.. ma x loro d’agosto è già scoop

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy