Udinese, Pradè sui fischi dopo il pari con la Fiorentina: “Ne usciamo se stiamo uniti”

Udinese, Pradè sui fischi dopo il pari con la Fiorentina: “Ne usciamo se stiamo uniti”

Pradè, oggi all’Udinese, ritorna sul pareggio conto la Fiorentina che ha spinto il pubblico della Dacia Arena a fischiare la squadra

di Redazione VN

L’ex ds viola oggi all’Udinese Daniele Pradé difende l’operato della sua società. Il direttore dell’area tecnica, intervistato dal canale ufficiale del club, ha risposto ai tifosi che anche dopo l’ultimo pareggio contro la Fiorentina hanno contestato e fischiato:

Se non ci aiutiamo, se non c’è sinergia tra noi e il pubblico i risultati non arrivano. Il calciatore questa cosa la percepisce, sinceramente mi dispiace, sono amareggiato da quello che è successo. Nessuno di noi si aspettava questi risultati, io per primo. Quando ho visto la squadra in ritiro pensavo di dover combattere per l’Europa. Non potevo ipotizzare di non aver disponibili Barak, Badu, Teodorczyk e Samir a causa di lunghi infortuni. Abbiamo fatto anche un mercato di gennaio importante, con Okaka, Sandro, De Maio, chi ha fatto un mercato come noi? Il Milan che ha speso 70 milioni di euro? Se non ci si aiuta in queste occasioni diventa tutto difficile. Questa non è l’opinione solo della società, ma è la mia, rientra nelle responsabilità di un manager. Dalle difficoltà se non se ne esce assieme non se ne esce.

Violanews consiglia

Napoli distratto dall’addio di Hamsik? “Per i compagni è stato uno choc”

VIDEO: l’invito di Mariah Carey al Florence 4ever. Sconto per gli abbonati, ma i prezzi…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy