Tre partite alla sosta, per la Fiorentina calendario delicatissimo. La tabella per l’EL

Tre partite alla sosta, per la Fiorentina calendario delicatissimo. La tabella per l’EL

Atalanta, Lazio e Cagliari prima della pausa delle nazionali. Per la Fiorentina un calendario difficile, ma l’Europa League è sempre lì

di Pier F. Montalbano, @____MONTY____

Tre partite alla sosta prima del ritorno delle nazionali, tre settimane che ci diranno – forse definitivamente – se per la Fiorentina la via del campionato è percorribile per centrare l’Europa. La semifinale di Coppa Italia è lì, in naftalina fino a fine aprile quando si giocherà il ritorno a Bergamo, ma già da domenica proprio Bergamo sarà il teatro e soprattutto il crash test delle ambizioni viola. Un campo difficile, un ambiente ostile e carico a mille dopo il rinnovo del triangolo tra Chiesa, Gasperini e Pioli ad esasperare gli animi e un 3-3 che per i tifosi nerazzurri lascia un pizzico di amaro in bocca per come si è sviluppato il match di mercoledì. La Fiorentina deve rincorrere, è nona a 36 punti e -2 da un gruppo folto e agguerrito di concorrenti.

LAZIO Roma FIORENTINA Parma
ATALANTA Fiorentina SAMPDORIA Chievo
SAMPDORIA SPAL Atalanta SASSUOLO
TORINO Chievo FROSINONE Bologna
FIORENTINA ATALANTA Lazio Cagliari

In MAIUSCOLO le partite fuori casa
* La Lazio ha una partita in meno, dovendo recuperare la gara dello scorso turno contro l’Udinese

Marzo sorride al Torino tra le cinque squadre che si giocano un posto sicuro in Europa, visti gli appuntamenti soft con Chievo, Frosinone e Bologna. La squadra di Mazzarri è l’unica senza scontri diretti o big match e che dunque potrà approfittare dell’arrivo della primavera per sbocciare e prendere il volo in classifica. Tra la ventiseiesima e la ventottesima giornata ci saranno infatti scontri cruciali, delicati e decisivi, tutti da vivere. Atalanta-Fiorentina, Sampdoria-Atalanta, Fiorentina-Lazio, ma per l’Europa League si parte alla grande con il derby di Roma di stasera. Per la squadra di Pioli è da prevedere un mese tutt’altro che facile, visto che dopo la trasferta all’Atleti Azzurri d’Italia la Lazio farà visita al Franchi e poi i viola voleranno a Cagliari. Serviranno punti subito per – parola di Pioli – provare ad arrivare a quota 60 e non precludersi nessuna via per la qualificazione: Fiorentina, l’Europa è lì…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy