Il bivio: Europa o crisi? La Fiorentina non può sbagliare a Frosinone

Il bivio: Europa o crisi? La Fiorentina non può sbagliare a Frosinone

Il risultato di Frosinone-Fiorentina peserà moltissimo su classifica e morale. Con la sosta all’orizzonte…

di Simone Bargellini, @SimBarg

Da una parte la possibilità di restare attaccati al treno Europa. Dall’altra un tunnel di depressione lungo almeno 2 settimane. La partita di domani a Frosinone si presenta come un bivio netto per la Fiorentina. E la tanto abusata etichetta di “partita decisiva” è quanto mai appropriata in questa vigilia. In caso di vittoria i viola assesterebbero un bel colpo alla classifica, approfittando anche dei vari scontri diretti, e si regalerebbero una sosta serena col morale in rialzo. Tutto il contrario se arrivasse la sconfitta o anche il pareggio, perchè il sesto/settimo posto si allontanerebbero e si aprirebbe la prima vera crisi della stagione, visto che sarebbe trascorso un mese e mezzo senza successi. Passa molto dallo stadio Stirpe, dunque, compresa l’autostima degli attaccanti che sono a secco da troppo tempo e che rischiano di avvitarsi in una spirale triste. E IL “GODOT VIOLA” TORNERA’ TITOLARE

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Frosinone, Longo perde un titolare per la sfida con la Fiorentina

Quei 25 tifosi inglesi in Curva Fiesole: storia di un particolare “gemellaggio” nato 15 anni fa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy