Tra Fiorentina e Atalanta una rivalità sempre più accesa. E i viola sognano un “contro-sorpasso”

Tra Fiorentina e Atalanta una rivalità sempre più accesa. E i viola sognano un “contro-sorpasso”

C’era una volta la sfida col Milan: oggi è l’Atalanta l’avversario su cui la Fiorentina deve fare la corsa

di Simone Bargellini, @SimBarg

Ci sono rivalità che nascono dalla storia (vedi Juve), altre che invece sono figlie della stretta attualità di campo e di mercato. Qualche anno fa era diventata molto sentita, dai tifosi della Fiorentina, la sfida con il Milan: un po’ per la questione Montolivo e molto per per quel campionato 2012/13 in cui i rossoneri strapparono il terzo posto ai viola di Montella. Negli ultimi anni l’asticella della Fiorentina si è drasticamente abbassata e sono cambiate anche le avversarie dirette. E’ storia di oggi l’antagonismo con l’Atalanta, in primis per il “sorpasso” in classifica operato nelle ultime due stagioni, a cui si sono aggiunti casi di mercato (LEGGI) e polemiche di vario tipo da quelle parole di Gasperini all’andata, in poi. Ecco perchè la doppia sfida alla Dea nel giro di 5 giorni assume un valore ancora maggiore. In palio per la Fiorentina ci sono soprattutto la finale di Coppa Italia e la corsa all’Europa attraverso il campionato, ma anche un ideale “contro-sorpasso” sui nerazzurri nel ruolo di prima antagonista delle big italiane. Compito non semplice e guai a pensare ad un’Atalanta in calo, alla luce delle ultime due sconfitte consecutive: per i bergamaschi la rivalità verso la Fiorentina è ancora più sentita e c’è da scommettere che l’intensità in campo sarà altissima. E PIOLI PUNGE GASPERINI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy