“Stadio Fiorentina? Normalmente gli impianti si fanno fuori città”

“Stadio Fiorentina? Normalmente gli impianti si fanno fuori città”

La proposto del candidato sindaco di Firenze per il Movimento 5 Stelle sullo stadio della Fiorentina

di Redazione VN

Normalmente gli stadi si fanno fuori città. Si potrebbero, quindi, costituire delle conferenze dei servizi coi Comuni limitrofi, mi riferisco alla Piana. A Campi Bisenzio, a Prato, Pontassieve ci sono delle zone che possono ospitare impianti del genere senza creare alcun disagio alle popolazioni residenti“.

Lo afferma Roberto De Blasi, candidato a sindaco del Movimento 5 Stelle nel corso della conferenza stampa di presentazione. L’esponente scelto dai pentastellati per conquistare palazzo Vecchio – scrive l’agenzia di stampa Cap/Dire – boccia l’amministrazione Nardella nel percorso adottato sul nuovo stadio della Fiorentina.

Non porta dei buoni risultati partire dal progetto esecutivo e poi andare a cercare l’area nella quale realizzarlo– avverte-. Prima, invece, si deve scegliere l’area e fare l’analisi del contesto. Solo dopo si passa a fare il progetto“.

Di solito gli stadi, specifica il candidato 5 Stelle, “non possono coesistere nel contesto urbano in cui vengono inseriti. La dimostrazione lampante– sostiene- è l’Artemio Franchi di Campo di Marte. Per risolvere i problemi” di questa parte della città, però, “si decide di realizzarne un altro in una zona ugualmente densamente popolata e annettendo delle strutture
commerciali importanti. Un fatto, quest’ultimo, che spaventa le piccole imprese della zona“.

De Blasi, in definitiva, è molto dubbioso sull’area Mercafir: “Occorrerà capire se la struttura sarà compatibile con il contesto urbano“.

SULLO STADIO SI ESPRIME ANCHE IL CANDIDATO SINDACO DEL CENTRODESTRA

Violanews consiglia

 

Chiesa, Marino è sicuro: “E’ destinato alla Juventus”

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. dave.087_273 - 4 giorni fa

    A Prato? Lo stadio della Fiorentina? seeeeeee…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ilRegistrato - 4 giorni fa

    L’Osmannoro era un’ottima scelta per lo stadio, però i DV avevano altre idee. Perché lo stadio debba essere fatto per forza nel comune di Firenze per me rimane un mistero. Detto questo io i 5S non li voto lo stesso. Se lo stadio fosse stato proposto fuori comune avrebbero detto che andava fatto nel comune.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. DeepPurple - 4 giorni fa

    Si potrebbero, quindi, costituire delle conferenze dei servizi coi Comuni limitrofi, mi riferisco alla Piana. A Campi Bisenzio, a Prato, Pontassieve ….tempo stimato al carbonio 14 dai 1000 ai 2000 annni….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. MASSIMO DUBAI - 4 giorni fa

    Caro Roberto, io capisco che bisogna che trovi argomenti per le elezioni ma per favore non usare queste bischerate. Londra ha 11 squadre di calcio. 6 in premier League. Tutti gli stadi sono costruiti all’interno del rispettivo quartiere. Oggi lo stadio deve essere inteso come un luogo di aggregazione, non un posto dove si gioca due o tre volte il mese. Allo Stadio moderno ci si va tutti i giorni ma non a vedere gli allenamenti ma un ritrovo con ristoranti, bar, cinema, palestre,piscine, negozi giardini i pallaio per giocare a bocce…lo Stadio deve rappresentare il dopo lavoro per il tifoso invece di starsene la sera difronte alla televisione…E TE LO VUOI METTERE FUORI DALLA CITTÀ DAL COMUNE A CUI APPARTIENE…CANDIDATI QUANDO AVRAI LE IDEE PIU CHIARE DAI RETTA A ME.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Pierre - 4 giorni fa

    Pontassieve sarebbe perfetto, soprattutto per la viabilità. Ma per favore! Mi chiedo dove li trovano questi pseudo politici e perché parlano senza sapere cosa dicono!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. vecchio briga - 4 giorni fa

    Nardella rivincerà le elezioni, non per meriti, ma perché gli altri sono veramente ridicoli. Ma a questo glielo hanno detto che a Firenze ci sono voluti anni per trovare un’area proprio perché i DV hanno sempre detto di voler fare lo stadio dentro i confini comunali?? E ora questo fenomeno vorrebbe riiniziare tutto da capo???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Matt - 4 giorni fa

    Farlo fuori città è proprio una grande idea. Tipo trasferta anche quando giochi in casa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. IBBRA - 4 giorni fa

    altrimenti si potrebbe andare a San Siro, tanto gli strisciati vanno via e resta un sacco di posto vuoto….Brodo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. rudy - 4 giorni fa

    L’approccio di certi pseudo politici e sconcertante. Lo Stadio deve essere costruito nel Comune di Firenze affinché le ricadute economiche e fiscali siano a beneficio dello stesso, e quindi della collettività, cioè noi, che vi apparteniamo. Solo tra future IMU e IRES si sta parlando di diverse decine di milioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rudy - 4 giorni fa

      Intendo Stadio e Cittadella ovviamente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. carlo - 4 giorni fa

    Questa è gente che studia e lavora 30 ore al.giorno si applicano molto non hanno il tempo ne di dormire ne di fare l”amore. per questo sanmo molte cose.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. gshqhn - 4 giorni fa

    ma questi hanno perso la testa o che si deve ricominciare da capo grandissime testine hanno bloccato anche laTav e le opere gia approvate e finanziate . La mamma degli imbecilli non smette di partorire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Up The Violets - 4 giorni fa

    Dopo tutto quello che è successo a Roma, io se fossi un grillino eviterei accuratamente di pronunciare la parola “stadio”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy