Spalletti riaccende la polemica e provoca Pioli: “Confonde i polpastrelli con i capezzoli”

Spalletti riaccende la polemica e provoca Pioli: “Confonde i polpastrelli con i capezzoli”

Spalletti è tornato a parlare del pareggio di Firenze e della Var

di Redazione VN

L’allenatore dell’Inter Luciano Spalletti, alla vigilia della sfida contro il Cagliari, è tornato a parlare di Var e del pareggio contro la Fiorentina:

Mettiamoci alle spalle la partita del Franchi. Ovviamente per Firenze il dispiacere resta, la partita l’abbiamo fatta, ma non abbiamo portato a casa quello che meritavamo. Ora però bisogna farsi trovare pronti subito, non pensiamoci più. I ragazzi si sono allenati, ho visto le facce giuste per giocarsi questo finale di campionato. Con la Var hanno creato un meccanismo perfetto dal punto di vista della macchina, il problema è che le macchine vanne guidate: non ho da dare consigli, certamente vanno affilate le intese.

Per quanto riguarda Pioli ha ragione lui, stiamo facendo confusione, perchè quelli della mano non sono polpastrelli ma capezzoli, se ti sbatte la palla su un capezzolo è mano ma se ti sbatte sui polpstrelli come è capitato a Hugo non è niente. Ha ragione lui. Noi dobbiamo pensare a noi stessi a qualificarci in Champions.

 

Violanews consiglia

Il punto sui riscatti: Muriel sicuro di restare, per Gerson si tratta. Mirallas, Edi e Pjaca…

L’eredità di Astori: grazie a lui in Ghana salvata la vita a quattro bambini

34 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Claudio50 - 3 settimane fa

    Bella questa.. a milano hanno fatto vedere un sacco di volte questi, polpastrelli, che non ho mai visto muoversi e nemmeno il pallone cambiare traiettoria, per cui il rigore non c’era e Stia zitto sig Spalletti. A firenze abbiamo visto un sacco di volte il braccio, fatto vedere per dimostrare che era rigore naturalmente. Il difensore ritrae il braccio dopo che e passato il pallone perche’ ?? perche’ lo ha sentito sul braccio Forza viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. botero - 3 settimane fa

    maremma ragazzi, ma quanto sta incazzato il nuovo “BOCCACCIO” del 21° secolo, più si incazza e più si gode……..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Tagliagobbi - 3 settimane fa

    Più gli rode e più mi garba…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. batigol222 - 3 settimane fa

    Vi auguro i più grossi torti arbitrali da qui all’eternità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Daniele C. - 3 settimane fa

    Con codesto capo Tu pari “TITTI”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. runner - 3 settimane fa

    Spalletti t’ha rotto i co***oni e tienti quella banda di raccattati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. vecchio briga - 3 settimane fa

    Pioli ha detto che lui quel rigore non lo avrebbe fischiato (trovatemi altri esempi di allenatori che ammettono che l’arbitro ha sbagliato a loro favore). Caro Spalletti a Milano le pressioni sono pesanti, si sa. Ma se non le reggi fai festa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Ciroviola - 3 settimane fa

    A parte il fatto che piuttosto che fare l’allenatore farebbe bene a fare il commediante, non mi piace la sua supponenza. Se vuole nascondere la sua incapacità di allenatore e la sua arroganza che non gli consente la gestione del gruppo, attaccando in modo irridente ed irriverente i colleghi, faccia pure. Quello che resta è che l’inter gioca (?) forse il peggior calcio della serie A, e non è certamente colpa dei calciatori, e poi l’affermazione che la sua squadra ha fatto la partita è proprio di un uomo che ha perso la facoltà di giudizio o di quello che vuole pararsi il c.lo, sapendo di essere a rischio di licenziamento per giusta causa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. redellamaratona - 3 settimane fa

    Spero che almeno la stampa fiorenTina spieghi a questo personaggio che Pioli si riferiva all’episodio cui era stato concesso un rigore scandaloso in favore dell’Inter e che lui aveva definito RIGORE SENZA SE E SENZA MA.Questo allenatore, tra l’altro vive a Firenze,e dice di essere tifoso Viola, si deve rendere conto che le ingiustizie quando sono a favore vanno commentate in maniera più sportiva e quando sono a sfavore vanno accettate con più equilibrio mentale.Pioli ha dimostrato molta più classe di questo becero pelato e io mi sono veramente stufato di sentire attacchi da parte di Gasperini e Spalletti con i media nazionali che amplificano e giustificano queste sparate senza senso.Nessuno della società Inter ha preso posizione contro coloro che hanno insultato un morto e continuano a lamentarsi in maniera spudorata,abituati da sempre solo a ricevere favori.Caro Saverio devi intervenire contro questa campagna schifosa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mastice67 - 3 settimane fa

      Ragazzi basta con la storia del tifoso Viola!! Sto vicino a lui e lo sanno anche i sassi da queste parti che come tutti gli Empolesi è GOBBO nell’anima!! è solo furbo quando è arrivato a roma disse che era la squadra dei sui sogni, a Milano che per un allenatore era il massimo…se dice che è tifoso Viola è solo per interesse! (vedi Ristoranti)!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. f.pesc_9116183 - 3 settimane fa

    EVIDENTEMENTE L’ARIA DI MILANO FA MALE E’ DIVENTATO UNA CACCA MI RODE CHE SI DICHIARA TIFOSO VIOLA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Ottavio - 3 settimane fa

    Se arrivi 5° sei a casa ciccio !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Powerfons - 3 settimane fa

    Zero tituli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. barrista Necchi - 3 settimane fa

    Avresti anche belle che divertito, fossi io il padrone non ti farei più nemmeno entrare allo stadio…altro che ristorante…meritava lui si, con du’ tiri in porta il fenomeno. e’una settimana che buba come il bambino con la maestra, di Asamoah però l’hai fatta più corta vero? Peso, peso come la malta a letto….
    Spero proprio che non ti sia mai mai mai permesso di allenare la viola. Te e Gasperini due facce della stessa me…daglia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Lallero - 3 settimane fa

    Spero tu possa arrivare quinto con due punti di scarto, sei un omuncolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. UNO VIOLA - 3 settimane fa

    Quando Spalletti si deve sfogare chiamate Caressa invece di farlo sparlare a caso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. stini - 3 settimane fa

    Ha problemi MOLTO seri in squadra e società ,quindi svia parlando di altro.Mi permetto “falla finita”.Magari parla con Marotta e fatti dire cosa ha fatto a noi . Ciao

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. lor29 - 3 settimane fa

    All’ andata il rigore di Hugo era netto. Però manca l’ammonizione ad Asamoah, che lo avrebbe portato all’espulsione. Quella fu vergognosa, perché fu volutamente lasciato in campo, quando si rese conto che era già ammonito (Mazzoleni arbitro). Ed eravamo sull’ 1-1. D’altra parte bisogna riconoscere che il rigore che ci è stato dato al 96′ domenica, è stato inventato. Un rigore del genere non è possibile fischiarlo dopo averlo rivisto al VAR.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bianco - 3 settimane fa

      il rigore netto di Hugo spero sia una battuta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. max59 - 3 settimane fa

    Quando uno vuol fare il simpatico e invece è più odioso dell’odio. Contadino arricchito sopravvalutato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Gasgas - 3 settimane fa

    Si vede che sente l’esonero vicino…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Bamba - 3 settimane fa

    Un grande… lo vorrei a Firenze al posto di Pioli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mastice67 - 3 settimane fa

      perchè invece un tu vai te a Milano?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. violaebasta - 3 settimane fa

      Dopo grande aggiungerei SOPRAVVALUTATO!! Non hai vinto nulla dove ha allenato eccetto in Russia ma li hanno quella squadra e basta; un Po come qui con i gobbi ma qui a gobbolandia col cavolo che lo prendono!!!!hahaha

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Staffa - 3 settimane fa

    Spalletti gasperini..ma anche pioli sembrano bizzosi e piu bimbi minkia dei bimbi minkia lenzolai…

    Ma crescere no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. UNO VIOLA - 3 settimane fa

    Ma ha proprio detto che ‘ c’è la mancanza di un giocatore forte’? Chissá contenti i suoi… .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. biongborg - 3 settimane fa

    Mai più nel suo ristorante

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. max59 - 3 settimane fa

      se era per me non aveva neanche mai aperto…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Fantero - 3 settimane fa

        Se fosse per me non verrebbe neanche in tribuna quando è senza squadra (cioè tra poco)…..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Gasgas - 3 settimane fa

    Il problema è già nella parte iniziale “quello che meritavamo”, eh no caro falsone, non meritavi proprio niente, non meritavi la vittoria.
    Il problema è che voi Intertristi a forza di vedere foto di Wanda Nara, vedete petti da tutte le parti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. bianco - 3 settimane fa

    questo allenatore sta perdendo la testa mi meraviglio che molti giornalisti si facciano offendere per esempio sky senza rispoderli x le rime ma anzi scusandosi dicendo alla fine Luciano abbracciamoci ( Caressa )dopo che lui gli ha dato dei disonesti x mezzora, e’ vergognoso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. bernard - 3 settimane fa

    Ma smettila , parolaio di prima categoria ! L ‘ arbitro ha visionato le immagini , a lungo , ed ha confermato l ‘ assegnazione del penalty . Se l ‘ Inter non dovesse qualificarsi per la Champions , i danni dovrebbe chiederli a te , buono solo a parlare !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. sig.chiavacc_1792455 - 3 settimane fa

    Uno che sa quando è il momento di farla finita e sa come farsi voler bene dalla città in cui apre ristoranti e dice di voler tornare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Nicco - 3 settimane fa

    Oh scemerello ti ricordo che a Firenze tu hai diversi interessi abbassa la cresta bello e fai mea culpa se tu hai dilapidato 10 punti di vantaggio sul quinto posto che avevi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy