Sormani: “La Fiorentina deve ritrovare la qualità che la contraddistingueva”

“La Fiorentina per adesso non è riuscita a riprendersi completamente. La squadra era basata sulla qualità del gioco e ancora non l’ha ritrovata”

Commenta per primo!

“Due squadre che stanno cercando di riabilitarsi”. Angelo Benedicto Sormani, che nella sua lunga carriera ha vestito le maglie dei due club, parla così di Fiorentina e Milan, che si affronteranno domenica sera al Franchi in un match dal valore elevato. “Montella sta cerando di dare un’impronta alla sua squadra. Era necessario, dopo che i periodi recenti erano stati molto complicati. Credo che dovrà lavorare ancora un po’ – dice a Tuttomercatoweb.com – però si sta vedendo la sua mano.
E della Fiorentina che idea si è fatto?
“Per adesso non è riuscita a riprendersi completamente. La Fiorentina era basata sulla qualità del gioco e ancora non l’ha ritrovata”.
Tra Bacca e Kalinic chi sceglie?
“Sono due giocatori molto forti e che hanno un gran feeling col gol. Bacca è molto presente in area di rigore, sa colpire ed essere letale. Mi pare un po’ più goleador di Kalinic, ma per quel che riguarda quest’anno aspetterei ancora per un giudizio definitivo”.
Che cammino potranno fare le due squadre in campionato?
“Davanti a tutte c’è la Juve, la favorita. Poi vedo Napoli, la Roma che ha carattere, e l’Inter che era partita male ma dopo il successo con la Juve ha trovato forza e morale. Non è cambiato molto rispetto all’anno passato…”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy