Sonetti: “Contro l’Atalanta ha perso anche la Juve. Europa? La Fiorentina può farcela”

Sonetti: “Contro l’Atalanta ha perso anche la Juve. Europa? La Fiorentina può farcela”

Il commento dell’ex tecnico sulla Fiorentina di Stefano Pioli

di Redazione VN

L’ex tecnico Nedo Sonetti è intervenuto ai microfoni di Lady Radio per commentare il momento attuale della Fiorentina:

“L’Atalanta è in forma e sta giocando un grande calcio. E’ arrivata ad essere una realtà importante nella zona di medio-alta della classifica. Gomez è partito da cinquanta metri dalla porta della Fiorentina e ha fatto una grande azione, ma è chiaro come non ci sia stata una contromossa dei giocatori della viola.

Fuori dall’Europa? Sicuramente la Fiorentina può ancora competere per le zone alte della classifica. Si è perso contro una grande squadra che gioca con grande intensità fisica. Ricordiamoci che anche la Juventus ha perso contro l’Atalanta. Durante un campionato ci sono sempre periodi particolari e delicati, la cosa importante è che i viola osservino la parte migliore e positiva cercando di eliminare le cose negative che si sono evidenziate. Chiesa? Era abbastanza naturale crescesse: i mezzi ci sono e c’è anche il cervello. Ha assaggiato anche la maglia dell’Italia e quindi ha stimoli eccezionali per continuare su questi livelli. E’ un giocatore compatto fisicamente, quando parte in velocità è difficile tenerlo. Cosa manca alla Fiorentina? La squadra può fare ancora un salto di qualità. Perdere con l’Atalanta non è un peccato mortale.

La Lazio? È vero che hanno ritrovato la condizione, ma devono confermare quanto fatto vedere nel derby. La Lazio è una squadra abbastanza “ballerina”: va affrontare con rispetto ma senza paura”.

 

Violanews consiglia

 

Giallo Ackermann, chiesti ulteriori test medici. Retromarcia Häcken: “Per ora è nostro”

Inaccettabile Fatto Quotidiano: “Il volo di Chiesa, l’ultimo simulatore”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy