Sella: “I problemi della Fiorentina nascono dal centrocampo. Sansone? Sarebbe utile”

Sella: “I problemi della Fiorentina nascono dal centrocampo. Sansone? Sarebbe utile”

Il parere di Ezio Sella, ex viola e con un trascorso al Sassuolo come vice di Malesani

di Redazione VN

Ezio Sella, ex attaccante della Fiorentina con un breve trascorso anche come vice allenatore al Sassuolo, ai microfoni di Radio Blu commenta così l’attualità viola:

In questo momento le maggiori difficoltà sono in attacco, ma il problema nasce dal centrocampo. Badelj era molto importante, dava equilibrio e dettava il gioco. Pioli è stato costretto ad arretrare Veretout, che è un giocatore eccezionale soprattutto nella fase di inserimento, e così facendo ha perso molto. Simeone? Quando entri nel tunnel perdi lucidità, senti la pressione e fai anche errori clamorosi. Bisogna solo sperare che si sblocchi presto, le qualità ci sono. Alla Fiorentina avrebbe però fatto comodo anche un giocatore dalle caratteristiche di Pavoletti. Sansone? L’ho conosciuto al Sassuolo, è un giocatore bravo a coprire tutta la fascia, potrebbe essere utile ai viola.

L’INCREDIBILE RECORD DI SIMEONE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy