Sconcerti: “Una squadra giovane è più debole di una esperta. Pioli? Non è un problema”

Sconcerti: “Una squadra giovane è più debole di una esperta. Pioli? Non è un problema”

Le parole del giornalista sul momento della Fiorentina

di Redazione VN
Mario Sconcerti

Ai microfoni di Radio Bruno arrivano le parole del giornalista Mario Sconcerti. Ecco le sue parole sul momento della Fiorentina:

Siamo una squadra molto giovane che gioca anche con troppa saggezza. Raramente è pazza di entusiasmo. Un altro problema è che la squadra è lunga. Davanti alla difesa abbiamo Veretout, non più Badelj, e lo vediamo spesso al limite dell’area se non proprio dentro i 16 metri. Questo però allunga la squadra, c’è molto più spazio. Un attaccante lo dobbiamo recuperare. Il problema è che facciamo fatica ad arrivare ai 20 metri. Di punti ne stiamo facendo pochi, ma abbiamo avuto solo brutte trasferte finora. Vedremo quello che potrà succedere. La Roma è più forte di noi, abbiamo sofferto per molto durante la partita. A Torino ci è andata benissimo, i granata ci hanno fatto male. Sono stato comunque contento della squadra sia con la Roma che col Torino perché abbiamo retto col carattere in condizioni di difficoltà. Milenkovic? Ha il dovere di coprire 50 metri di campo. A me piace Pioli, l’ho detto tante volte. Faccio fatica a trovare qualcuno più adatto di lui e altrettanto bravo. Non è stato esonerato subito, all’Inter all’inizio ha fatto un fuoco enorme, poi è stato mollato da giocatori che lo avevano già fatto in passato. Non è l’allenatore il problema di questa squadra. Gerson a me sembra un giocatore ottimo, ha un sinistro come ce ne sono pochi in Italia. Non è formidabile nello stretto, ma vi garantisco che è un problema per gli avversari. So cosa c’è dietro all’idea di una squadra giovane, la vendi meglio. Ma è più debole. Non tutti sono come Chiesa, lui è un fuoriclasse. Una cosa è il giocatore giovane, un’altra è la squadra giovane. La squadra giovane rende meno di una buona squadra di ventisettenni. C’è poco da fare. Simeone tra quattro anni non avrà grandi problemi a segnare.

Violanews consiglia

Fiorentina, i convocati per Frosinone: in tre saltano la trasferta. L’elenco completo

Occhio agli scivoloni

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marco Chianti - 5 giorni fa

    “So cosa c’è dietro all’idea di una squadra giovane, la vendi meglio.””La squadra giovane rende meno di una buona squadra di ventisettenni.” C’è poco da fare, questa è la verità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy