Sconcerti: “Muriel deve giocare con Simeone. E’ necessario un rinforzo a centrocampo”

Sconcerti: “Muriel deve giocare con Simeone. E’ necessario un rinforzo a centrocampo”

Il filo diretto di Mario Sconcerti con i tifosi viola su Radio Bruno

di Redazione VN
Mario Sconcerti

Il giornalista Mario Sconcerti è intervenuto su Radio Bruno per l’appuntamento con il filo diretto con i tifosi viola:

Non sono sicuro che Simeone adesso si accomodi in panchina, forse non sarebbe nemmeno giusto. L’attacco titolare dovrebbe essere Chiesa, Simeone, Muriel altrimenti non vedo un gran vantaggio nel prendere il colombiano. Mirallas è il terzo esterno nelle gerarchie, è uno che fa trenta minuti a partita, vede la porta e può risolvere alcune gare sempre con Pjaca come jolly, aspettando di vedere cosa farà. Una trattativa per il ritorno a Torino adesso andrebbe contro la Juve, non credo sia possibile. L’anno giusto per un trofeo? Magari, c’è molto più equilibrio passate le prime due però il Torino è veramente una bruttissima squadra da affrontare: l’1 a 1 di campionato, infatti, rimane uno dei migliori risultati dei viola questa stagione vista la partita. Diawara? Il suo valore attuale è di 10-12 milioni, 30 milioni li pago per una vera promessa. Rinforzo a centrocampo? C’è necessità di un giocatore in quel ruolo, Veretout molto probabilmente giocherà mezzala con Norgaard centrale per il resto della stagione. Abbiamo un centrocampo che palleggia poco e subisce l’avversario: questo paradossalmente favorisce Muriel che in contropiede può far male. Detto questo, mi aspetto un colpo in quella zona di campo. Gerson? La penso come Pioli, l’ho sempre detto, a me piace, è un giocatore davvero interessante. Corvino doveva fare un mercato difficile senza poter fare alcuna uscita, senza cassa. I giocatori importanti di seconda fascia non vengono a Firenze se non  vai in Europa.

Violanews consiglia

Bucchioni: “Pjaca da cedere subito. Muriel giocatore vero, Simeone è uno straccio“

Della Valle e i tifosi, l’ultimo tentativo. Ad agosto un’apertura alla curva, ora si muove l’ACCVC

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CippoViola - 2 mesi fa

    Sicuramente ci servirebbe un altro mediano come alternativa a Norgaard per evitare il tandem con Vereout in caso di infortunio o squalifica.
    Secondo me alla fine prendono o Viviani con obbligo di riscatto a giugno tipo a 5mln (tanto poi venderanno almeno uno tra Milenkovic, Veretout, Biraghi) oppure con la vendita ora di Esseric e/o Laurini raccattano 5-6 mln e acquistano un altro ragazzino 19enne col nome “*ic” serbo-croato a 2mln, il resto lo fanno sparire nel buco che adesso noi non lo vediamo ma già c’è.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Violino - 2 mesi fa

    “Diawara? Il suo valore attuale è di 10-12 milioni, 30 milioni li pago per una vera promessa”. 30 milioni? Il napoli lo pago’ 14,5 milioni. Transfermarket lo valuta 16… ma di cosa parla questo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Up The Violets - 2 mesi fa

      Parla di quello che ha detto De Laurentiis (che ha un minimo di autorità in più nello stabilire il valore di un giocatore del Napoli rispetto alle ipotesi di Transfermarkt) e che da Napoli ribadiscono ogni giorno. Addirittura qualcuno è arrivato a parlare di quaranta-cinquanta milioni. Fai una veloce ricerca su Google (“De Laurentiis Diawara 40 milioni”) e vedrai quanti risultati.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Violino - 2 mesi fa

        Un calciatore pagato 14,5 milioni (e non 30 come dice questo giornalaio) e che ha giocato pochissimo…. de laurentis puo chiedere quanto vuole, evidentemente non ha intenzione di venderlo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Up The Violets - 2 mesi fa

          O molto più probabilmente lo vuole vendere, dato che finora ha anche fatto abbastanza schifo (media voto di poco sopra il cinque), ma ha intenzione di usarlo come contropartita per Chiesa. Non credi?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Up The Violets - 2 mesi fa

    Perfettamente d’accordo. Npn sono certo un estimatore dell’argentino e ritengo che Corvino lo abbia strapagato, ma se spedisci in panchina Simeone lo ammazzi definitivamente. Creando oltretutto anche un danno al nostro attacco, perché il compito di Pioli dovrebbe essere quello di recuperare il ragazzo e riportarlo quantomeno sui livelli della passata stagione, non semplicemente di sostituirlo con un altro che oltretutto non è neppure un centravanti e che in Serie A non avrà mai gli spazi che ha avuto ieri sera (non a caso, in carriera Muriel ha sempre segnato meno di Simeone). Il problema è che il suddetto Simeone ha accusato psicologicamente la botta di quest’immediato avvicendamento, lo si è visto ieri sera quando è entrato. Pioli ne ha combinata un’altra delle sue, non avrebbe MAI dovuto mandare in campo Muriel da centravanti titolare subito dopo il suo arrivo a Firenze, peraltro in un’occasione come quella di ieri che era poco più di un allenamento contro dei dilettanti, così mandando un messaggio micidiale a un ragazzotto già in crisi di per sé. E adesso sarà ancor più difficile recuperarlo. Avessimo già un terzo attaccante forte m’importerebbe assai di Simeone, ma siccome non c’è (Mirallas discontinuo, Pjaca… va be’), quello di Pioli è stato un errore da principiante che speriamo di non dover pagare in futuro, quando si presenteranno le prime difficoltà per Muriel.

    D’accordo con Sconcerti anche sulla necessità di un vero mediano oltre a Norgaard, così come sul fatto che Diawara valga meno della metà di quanto chiede il Napoli. Al tempo stesso è chiaro perché De Laurentiis stia seguendo questa linea: vuole un’opzione per Chiesa e/o per Veretout. Considerando anche che Diawara è uno che ha creato problemi ovunque sia stato (a Bologna sparì stile Kalinic e Bernardeschi finché non fu venduto, a Napoli si è lagnato pubblicamente per il suo minutaggio nonostante abbia già fatto dieci partite di cui sei da titolare in una squadra che ha Allan, Hamsik e Zielinski come titolari), io quindi lo prenderei solo se non ci fosse di meglio e se ovviamente ADL la piantasse di collegarlo a Chiesa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy