Riecco Rad…Jordan: Fiorentina-Inter è scontro fra mastini del centrocampo

Riecco Rad…Jordan: Fiorentina-Inter è scontro fra mastini del centrocampo

Le partite si vincono a centrocampo. Mai detto potrebbe essere più vero in ottica Fiorentina-Inter. Il duello tra Veretout e Nainggolan sarà tra i più avvincenti del big match di domenica sera

di Stefano Niccoli, @stefanoniccoli3

Le partite si vincono a centrocampo. Mai detto potrebbe essere più vero in ottica Fiorentina-Inter di domenica sera. Mediane arcigne, quella viola e quella nerazzurra, con tanta quantità, guidate da due  mastini: Jordan Veretout da una parte, Radja Nainggolan dall’altra. Nemmeno a farlo a posta a segno entrambi nell’ultimo turno di campionato. Gol pesanti perché hanno decretato il vantaggio contro Spal e Sampdoria. Approfittando dei passi falsi delle dirette concorrenti, la Fiorentina si è avvicinata alla zona Europa League, mentre l’Inter ha rinforzato il terzo posto, nonostante Milan e Roma continuino a tenere il fiato sul collo alla formazione di Spalletti.

Il duello tra il francese e il belga sarà uno dei più avvincenti del big match del Franchi. Ne approfittiamo allora per rispolverare un termine usato per la prima volta da Violanews.com nel dicembre 2017 e ribadito nell’aprile 2018 dopo Fiorentina-Lazio 3-4: Rad…Jordan.

Per caratteristiche, infatti, possiamo affermare che Veretout è il Nainggolan della Fiorentina. Aggressivo, instancabile, ottimo senso della posizione e dotato di un piede abbastanza raffinato. Un po’ come l’ex Roma, applaudito dai propri tifosi contro la Sampdoria dopo i fischi presi in occasione della figuraccia col Bologna.

Jordan ha segnato quattro gol, tutti su rigore. Radja tre. Entrambi sperano di incrementare il bottino. Obiettivo non impossibile. La speranza è che non sia il nerazzurro a sorridere domenica sera.

Le sorti di Fiorentina-Inter passeranno soprattutto dal centrocampo. Rad…Jordan: scontro fra pesi massimi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy