Renzi: “Ho la Fiorentina tatuata dentro. Chiesa? È il simbolo del nostro calcio, più di Zaniolo”

Renzi: “Ho la Fiorentina tatuata dentro. Chiesa? È il simbolo del nostro calcio, più di Zaniolo”

Le parole di Renzi durante il Pentasport: “Pioli è un ottimo allenatore, a differenza di altri politici non mi piace mettere bocca sul lavoro dei tecnici”

di Redazione VN

Di seguito l’intervento del senatore ed ex sindaco di Firenze Matteo Renzi ai microfoni di Radio Bruno: “Chiesa capitano? La sua storia è fantastica per la serietà dell’atleta, per la bella storia della famiglia. Dopodiché è un grande campione, tutti sono innamorati di Zaniolo ma io penso che Federico Chiesa possa essere il simbolo del calcio italiano più di chiunque altro. I paragoni con Antognoni sono prematuri, non corriamo troppo, però è bellissimo che sia uno dei capitani più giovani che la Fiorentina abbia mai avuto. Pioli? Credo sia un ottimo allenatore, a differenza di altri politici non mi piace mettere bocca sul lavoro dei tecnici. Lo dico da tifoso. Mi auguro che la Fiorentina possa trovare quella continuità tale da farla rientrare nella corsa per l’Europa che conta. La squadra ha tutte le caratteristiche per poterci far divertire”.

Pjaca? Mi ha sempre fatto molto paura da avversario, spero che si sblocchi perché un giocatore col suo talento sarebbe molto utile. Lo stadio? Penso che Dario (Nardella, ndr) abbia fatto un gran lavoro, se le critiche ci sono non possono far altro che bene. D’altronde siamo sempre a Firenze, se non si critica il sindaco… Della Valle? In alcuni momenti con Diego siamo andati molto d’accordo, in altri meno. Dobbiamo cercare di evitare il più possibile le polemiche e provare a riportare la Fiorentina dove merita di stare. Credo ci siano tutte le condizioni perché città, tifosi e proprietà vadano tutti nella stessa direzione. La Fiorentina per me è la Fiorentina, è una squadra che sta tatuata nell’anima. A Padoan qualche giorno fa ho mandato il messaggino con sette palloni…”.

Violanews consiglia

Pioli, l’Atalanta e una polemica più che giusta: cara Lega Serie A, non ci siamo

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. didino5_10493463 - 3 mesi fa

    ….GLOVER si sentiva proprio il bisogno delle vostre esternazioni…BELLA COPPIA!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. glover_3713546 - 3 mesi fa

    Grande Matteo… torna presto, l’Italia ha bisogno di te, non di questi farabutti incapaci al Governo adesso… disoccupazione che sale, economia in crisi drastica, PIL negativo, ormai siamo vicini al default, come la Grecia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy