Pupo incontenibile: “Anche sul 5-1 cinismo e voglia di vincere, avevo le lacrime”

Pupo incontenibile: “Anche sul 5-1 cinismo e voglia di vincere, avevo le lacrime”

Pupo racconta le emozioni che ha provato nella serata magica di Fiorentina-Roma

di Redazione VN

Enzo Ghinazzi, in arte Pupo, è intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva:

Chiesa? Fa già gol a parecchie squadre e Roberto Mancini che era allo stadio ha potuto visionarlo bene. Firenze è una piazza particolare, sono un tifoso a prescindere da chi gioca nella Fiorentina. La squadra penso sia ben gestita dai Della Valle e dai tecnici. Da qui sono passati tanti calciatori importanti, quando noi arrivavamo da campionati dilettantistici. Capisco i tifosi che vorrebbero di più ma non ci possiamo lamentare di come sono state gestite anche le vendite dei campioni. Anche sul 5-1 vedevo quella voglia di vincere, di giocare, quel cinismo. Mi veniva da piangere, sono momenti impagabili per un tifoso come me. La Coppa Italia è un obiettivo alla nostra portata. Certo, l’Atalanta è forte ma dopo aver visto ieri questa Fiorentina, mi godo il momento e questo attacco meraviglioso, magari con la speranza di alzare al cielo un trofeo dopo tanti anni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy