Pioli: “Ormai siamo abituati ai 3-3. Partita bellissima, crediamo nel passaggio del turno”

Pioli: “Ormai siamo abituati ai 3-3. Partita bellissima, crediamo nel passaggio del turno”

Le parole di Pioli alla Rai dopo il 3-3 contro l’Atalanta

di Pier F. Montalbano, @____MONTY____

Intervenuto ai microfoni della Rai, il tecnico viola Stefano Pioli ha commentato il 3-3 contro l’Atalanta: “E’ stata una partita di continui capovolgimenti, l’Atalanta ha capitalizzato le prime occasioni e si è fatta difficile ma siamo rimasti in gara e continuato a giocare e cercare il gol. Il rimpianto è aver subito il 3-2 visto che prima potevamo segnarlo noi con Vitor Hugo, ma possiamo vincere a Bergamo. Ormai siamo abituati al 3-3, stavolta ci garantirebbe i supplementari. E’ stata una partita bellissima tra due squadre che hanno attaccato con tanti uomini, i giocatori difensivi hanno sofferto ma sono di grande valore. Dissapori con Gasperini? Sono superati, ci vogliamo battere a vicenda”.

Poi sul match continua: “Abbiamo concesso qualche ripartenza, dobbiamo limitare certe situazioni perché il tridente dell’Atalanta è forte, il miglior attacco del campionato. Se vogliamo passare, a Bergamo dobbiamo vincere qualche duello in più e mettere in difficoltà la loro difesa. Ma in mezzo ci sono due mesi sono tanti, ma noi ci crediamo. Il secondo tempo siamo stati meglio in campo, eravamo più compatti. Ci siamo trovati subito in svantaggio, solo all’inizio abbiamo sofferto l’aspetto mentale, poi l’abbiamo sempre ripresa. Dabo esterno? Dei centrocampisti che avevano giocato domenica sapevo che Edimilson non avrebbe giocato dall’inizio perché era il più stanco. L’Atalanta non si risparmia, ma anche noi mettiamo sul campo tutte le energie e in queste 10 partite del 2019 abbiamo messo in difficoltà avversarie come Inter e Roma, e domenica saremo di nuovo a Bergamo”.

Pioli poi chiude: “Sapevamo che questa settimana era dispendiosa, lunedì sarà anche il ricordo di Davide ma siamo sul pezzo. Coreografia? Complimenti a Firenze, quando viene chiamata risponde presente, speriamo di raccogliere tante soddisfazioni”.

vnconsiglia1-e1510555251366

PAGELLE VN: Menomale che Chiesa c’è. Hugo perde la bussola, Lafont sbaglia. Pioli…

Chiesa: “A Bergamo sarà una battaglia ma vogliamo la finale per Firenze e per Davide”

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. max59 - 3 mesi fa

    Mister, onestamente oggi hai toppato formazione e schieramento iniziale, nel secondo tempo meglio con Hugo riportato al centro e Ceccherini a sinistra. Nel primo dalla parte sinistra con Gerson che non copre e ha il passo che ha, Biraghi che la fase difensiva non è il suo forte e Hugo che a uomo su Ilicic è dovuto ricorrere allo psicologo, ci hanno massacrato. Meno male abbiamo quel fuoriclasse del ’97, almeno fino a Giugno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. folder - 3 mesi fa

    Solo un pluriesonerato può considerare bellissima una partita nella quale la sua squadra prende 3 pere.Del resto,se le ha prese,è,prima,colpa sua e delle sue scelleratissime scelte come la difesa a 3 e la marcatura ad uomo di Hugo su Ilicic.Ma del resto che Mister Scarsone fosse uno molto scarso lo sapevano un po’ tutti.Solo una società come la Fiorentina,per espresse parole dette nelle sue ultime esternazioni da Gnigni,può pensare di confermarlo per il terzo fallimento consecutivo!Che,poi,tu vada a vincere a Bergamo è tutto da vedere,visto che non vinceresti nemmeno a biliardino o a boccine!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. robigol69 - 3 mesi fa

    Onore a SAVERIO PESTUGGIA: l’unico che ha chiesto spiegazioni a PIOLI della marcatura di Ilicic da parte di Hugo; gli altri giornalisti fanno finta di niente; e naturalmente PIOLI ha risposto che l’aveva preparata cosi’ !!! Infatti e’ quello il problema !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Violentina - 3 mesi fa

    abituato sarai te, ma vaia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy