Pioli rivela: “Mio futuro? Ho già preso la mia decisione, ecco quando comunicherò tutto”

Pioli rivela: “Mio futuro? Ho già preso la mia decisione, ecco quando comunicherò tutto”

Pioli: “Ho sempre apprezzato il carattere, alleno ragazzi forti che però subiscono il risultato negativo. La sconfitta a Bergamo ci ha pesato tanto, speravamo di uscire con più entusiasmo da questa settimana”

di Stefano Niccoli, @stefanoniccoli3

Il tecnico della Fiorentina, Stefano Pioli, ha parlato in conferenza stampa dopo il pari contro la Lazio:

“Ho sempre apprezzato il carattere, alleno ragazzi forti che però subiscono il risultato negativo. La sconfitta a Bergamo ci ha pesato tanto, speravamo di uscire con più entusiasmo da questa settimana, non li ho visti soddisfatti delle prestazioni, ho cercato di rincuorarli e anche fisicamente eravamo in difficoltà. L’infortunio di Federico è stata una sorpresa.

Nel primo tempo abbiamo faticato con la palla, dovevamo muoverci di più, la Lazio chiude gli spazi, ma il risultato è positivo perché abbiamo reagito nonostante non fossimo nella nostra migliore giornata. Ci mancano un po’ di vittorie, oggi sono cominciati due mesi decisivi per la nostra stagione.

Il mio futuro? Comunicherò la mia decisione a fine campionato, non mi sono mai preoccupato del fatto di essere a fine contratto. Le mie motivazioni mi faranno scegliere, la mia decisione l’ho già presa, non sarà l’opzione per il rinnovo a scegliere il mio futuro.

Chiesa? Mi auguro che ci sia a Cagliari, Ceccherini ha un problema al collaterale e anche Pezzella non è al cento per cento, ma ha finito meglio la partita di oggi rispetto a quella di Bergamo. Dobbiamo farci trovare pronti per Cagliari.

Simeone è entrato in un momento in cui la squadra aveva perso equilibrio, andare sotto è complicato. Complimenti a Terracciano, sono contento per lui, ci ha aiutato a restare in partita, è un professionista.

Il nostro obiettivo è chiaro fin dall’inizio dell’anno: migliorare lo scorso campionato, dobbiamo fare tanti punti, non dobbiamo deprimerci, mancano tante partite, le prossime sette partite, nel girone d’andata, hanno frenato la nostra crescita, abbiamo le qualità per fare meglio.

Ognuno è libero di esprimere le proprie opinioni, non ho mai pensato di poter piacere a tutti. I tifosi oggi sono stati fantastici, ma lo sono sempre stati, potevano mugugnare e invece ci hanno sostenuto, non è facile sostenere una squadra in difficoltà.

Rigore su Simeone? Adesso ti mando Orsato (ride, ndr). Non ho rivisto l’azione”.

vnconsiglia1-e1510555251366

Pioli: “Ci mancano energie ed entusiasmo. Tanti giocatori oggi non erano al 100%”

18 Commenta qui

Annulla risposta

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marco.O. - 3 mesi fa

    Se ci fosse un dirigente serio che ne capisce di calcio allontanerebbe pioli subito non dimentichiamo che ancora c’è un occasione più unica che rara in coppa italia. Per la cronaca anche ieri il 1° tempo squadra completamente sbagliata ( vedi milenkovic ma cosa doveva fare?) ah già quello che non sa’ fare il fluidificante. Chi viene viene credo che non possa fare peggio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Violaceo - 3 mesi fa

    certo che se anche pioli ci snobba e se ne va , perchè ha più ambizione della società , vuol dire che siamo messi moooooolto male

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. 29agosto1926 - 3 mesi fa

    Allora….. I vari Presidenti, DS, Allenatori, che qui sotto scrivono hanno già deciso che:
    1)Pioli va via.
    2) chiesa sarà venduto.
    3)Si ricomincia con dei giovani e via i pezzi migliori.

    Appuntiamo i il tutto e poi vediamo. Certo è che loro sperano che sia così. Meglio ridemendionare la squadra che i propri pensieri altrimenti si passa da bischeri. Vediamo.
    Auguri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. simuan - 3 mesi fa

    confermo: medaglina e derci, derci. Mi raccomando non ti scordare di portarti via Gerson. Buona fortuna a tutti e due.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Antonio da Papiano - 3 mesi fa

    Probabilmente sa che la società venderà i pezzi pregiati a cominciare da Chiesa e ricominciare tutto daccapo non ha senso. Ciò detto è una dichiarazione tra le righe molto polemica verso il club perché poteva evitarla. È evidente che si sente scaricato. Questo non aiuterà la squadra nei prossimi mesi soprattutto in vista della semifinale di ritorno. Anche per questa ragione doveva evitare la polemica e invece….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 3 mesi fa

      Quante pippe mentali, pensi forse che la squadra non sappia già chi sarà l’allenatore, il direttore, quali giocatori saranno ceduti ecc..?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. vecchio briga - 3 mesi fa

    È chiaro che va via, ma il colpevole di tre anni fallimentari si chiama PANTALEO CORVINO, è lui che deve essere mandato via, o l’anno prossimo sarà la solita storia. Ma la stampa fiorentina ha il terrore a nominarlo si può sapere il motivo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Pepito4ever - 3 mesi fa

    il problema e grosso è un altro,e nessuno se ne è accorto, se Pioli ha già deciso di andare via nonostante l’opzione, vuol dire, purtroppo, che la squadra del prossimo anno sarà più scarsa di quella di questo anno. E questo è grave. Se un mister da 1 milione l’anno ti dice “no grazie” vuol dire che l’asticella si abbassa ancora e non si lotta più per nulla il prossimo anno. Altro che lamentarsi del 7° posto. Magari si potesse lottare per il 7° posto. Se Pioli va via vuol dire che sarà vivacchiare e basta con un mister da 500.000 euro cioè da squadra scarsa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. glomantic - 3 mesi fa

    La reazione di Chiesa stasera non mi è piaciuta, io credo che l abbiano già venduto, ( se così l unica è la Juve) sbaglierò, società di ridicoli….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 3 mesi fa

      certo che si stasera ha pianto per cio’ che sa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Violentina - 3 mesi fa

    e allora diccelo, ci siamo anche noi mica solo voi stipendiati del menga. via te, l’omo nero e quello verde oliva.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. batigol222 - 3 mesi fa

    Un grande, un persona veramente stabile e di spessore. Ricordiamoci che le non vittorie dipendono anche dalla rosa, assolutamente carente a centrocampo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Violentina - 3 mesi fa

      ma vaia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Fantero - 3 mesi fa

        La rosa non è solo carente a centrocampo, manca anche un terzino dx e un attaccante di peso, in più è mancato per tutto il girone d’ andata una punta.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Hap Collins - 3 mesi fa

      Dichiarazione da buffone al limite del sousa.sono tanti pioli umanamente ma qui ha fatto tutto fuori dal vaso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Hap Collins - 3 mesi fa

    Boia, dichiarazione suicida e tentativo malpensato di far passare contenuti rimanendo goffamente vago. Per me con la squadra comunque non matematicamente fuori dalla lotta e una semifinale di ritorno da giocare è una dichiarazione demenziale. Poco rispetto per l’ambiente stavolta da parte dell’allenatore.forse qualcosa è successa con la società dopo Bergamo ma lui la sua mossa l’ha giocata proprio male.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Kewell - 3 mesi fa

    prossimi 3 mesi decisivi… prossime 6 settimane decisive… prossimi 2 mesi decisivi… oh pioli ven via, di decisivo ormai ci rimane solo 1 partita il 24 aprile e forse un’altra di conseguenza…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. glomantic - 3 mesi fa

    Io l ho scritto circa un mese fa che Pioli aveva già deciso di fare festa l anno prossimo, di certo rimanere qui per ricominciare tutto da capo con giocatori giovani non ha senso

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy