Petriccione ammette: “Mai avrei pensato ad un’esplosione di Chiesa. Sogno anche io l’azzurro”

Petriccione ammette: “Mai avrei pensato ad un’esplosione di Chiesa. Sogno anche io l’azzurro”

L’ex capitano della Fiorentina Primavera ora gioca nel Lecce in Serie B: “Ma sogno Serie A e nazionale”

di Redazione VN

Nei giorni in cui si parla molto di Cristiano Piccini fresco di approdo in Nazionale, c’è un’altra ex pianticella viola che sogna di vestire la maglia azzurra. Anche se la strada è ancora molto lunga. Parliamo di Jacopo Petriccione, centrocampista classe ’95 che milita nel Lecce in Serie B, dove in panchina c’è un altro ex viola come Fabio Liverani. “Vorrei confrontarmi con il campionato di Serie A, lavoro per quello e spero di poterci arrivare. Il sogno, invece, è quello che tutti i giovani calciatori condividono: vestire la maglia della Nazionale” ammette Petriccione in un’intervista a gianlucadimarzio.com. E ricorda: “Tre anni fa ero il capitano della Fiorentina Primavera. Con me c’era gente come Mancini, ora all’Atalanta, Venuti e Bandinelli. Poi, Chiesa e Bernardeschi. Erano fortissimi, ma mai avrei pensato che tre anni dopo avrebbero già raggiunto questo livello. Sono diventati i migliori italiani in quel ruolo. Berna poi, per caratteristiche, può davvero giocare in qualsiasi posizione”.

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Ag. Piccini: “Sogna di tornare alla Fiorentina da titolare”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. cavatorti - 2 settimane fa

    Altro giocatore regalato, molto più forte dei vari Capezzi, Mancini, Venuti, ecc. Prezioso centrocampista dinamico davanti alla difesa della quale è un filtro veramente efficiente. Qualità che ho visto confermate nella partita vinta dal Lecce a Verona. Giocatore generoso a cui auguro il meglio. Serie A e, per la penuria di giocatori italiani nel ruolo, anche la Nazionale. Forza Jacopo (anche se non sei più con noi)!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy