Natali: “Rinnovo mancato per la durata del contratto”

L’intervista completa: “Il momento più bello a Liverpool” (COMMENTA)

0 commenti
388415_2315326248851_1420298173_32066055_537641222_n4.jpg

 Ecco la versione integrale dell’intervista che Radioblu ha effettuato a Cesare Natali, ormai ex difensore gigliato:

Sono arrivato in una squadra collaudata e che partecipava a competizioni importanti, ma sono riuscito a prendermi i miei spazi anche nelle partite storiche contro Liverpool e Bayern. Poi ci sono state stagioni più difficili, ma anche nell’ultimo anno penso di aver fatto bene allenandomi come si deve, anche se poi i risultati della squadra non sono stati positivi”

Perché ho lasciato la Fiorentina? Corvino mi aveva proposto un anno di rinnovo, io ne chiedevo due e non trovammo più l’accordo. Finita la stagione ho ribadito che sarei rimasto con un biennale ma cosi non è stato. Il capitolo viola è chiuso, mi rammarica non aver ricevuto un maggiore interesse da parte della dirigenza visto che nel finale di stagione non c’era il Ds. Sono andato via da Firenze a testa alta”

Il momento più bello è stato la serata di Liverpool. Nel nostro lavoro queste cose si dimenticano in fretta. Le difficoltà rimangono più a lungo, ad esempio le critiche dei tifosi, i cambi di allenatore, il dopo Juventus… Futuro? Per ora penso alle vacanze”.

Jovetic? Tutti sono in vendita, lui è uno che può giocare ovunque, ma poi contano tante cose in questo tipo di scelte”.

 

0 commenti

0 commenti

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy