N. Pontello: “A Udine serviva Dabo. Gerson e Pjaca inaffidabili”

N. Pontello: “A Udine serviva Dabo. Gerson e Pjaca inaffidabili”

Niccolò Pontello: “La partita di ieri era da vincere anche perché sabato c’è la gara contro il Napoli che sicuramente non sarà semplice. Mi aspettavo una partita più intensa, soprattutto nel primo tempo la Fiorentina ha passeggiato, poi è venuta fuori negli ultimi 20-25 minuti”

di Redazione VN

Intervenuto a Radio Blu, l’ex dirigente viola Niccolò Pontello ha commentato l’1-1 della Fiorentina contro l’Udinese:

La partita di ieri era da vincere anche perché sabato c’è la gara contro il Napoli che sicuramente non sarà semplice. Mi aspettavo una partita più intensa, soprattutto nel primo tempo la Fiorentina ha passeggiato, poi è venuta fuori negli ultimi 20-25 minuti. Quando troviamo le squadre chiuse, come ci aspettavamo, la squadra è in difficoltà perché non riesce a sviluppare gioco con i centrocampi a a creare superiorità numerica. Mancava anche un centrocampista in grado di inserirsi nell’area avversaria. Senza la giocata di Edimilson avremmo perso. La Fiorentina doveva subito aggredire, forse il 7-1 alla Roma ha influito. E’ in partite come quella contro l’Udinese che serve il cambio di passo, abbiamo fatto troppi pareggi e adesso non possiamo nemmeno dire che abbiamo un problema in attacco visto che è arrivato Muriel.

Non ci possiamo ancora perdere dietro a Gerson e Pjaca, sono inaffidabili. E la partita di ieri sarebbe stata l’ideale per Dabo.

vnconsiglia1-e1510555251366

G. Galli: “Sembra che per la proprietà vada tutto bene, anche quando non si vince”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy