Mistero Traorè, che fine ha fatto il “contratto firmato”? Il punto della situazione

Mistero Traorè, che fine ha fatto il “contratto firmato”? Il punto della situazione

Il contratto di Traorè non è stato depositato: supplemento di visite a giugno? Silenzi, smentite e sospetti

di Simone Bargellini, @SimBarg

Hamed Traorè giocherà nella Fiorentina? La vicenda inizia a farsi (molto) sospetta. Perchè dopo le voci, ieri si è avuto conferma che il centrocampista dell’Empoli non figura tra gli acquisti già previsti a bilancio per la prossima stagione, a differenza di Rasmussen, Zurkowski e Fruk (LEGGI QUI). Eppure il comunicato della Fiorentina del 15 gennaio scorso parlava chiaramente di acquisto concluso, contratto firmato e di una permanenza ad Empoli “in prestito”.
traore comunicato acf
Quel contratto però, a quanto pare, la Fiorentina non l’ha ancora depositato in Lega, alimentando il mistero. Anche perchè la stessa Fiorentina finora si è trincerata nel silenzio di fronte alle indiscrezioni anche pesanti di qualche settimana fa, mentre dall’entourage del giocatore filtra tranquillità sul fatto che tutto si risolverà per il meglio e Traorè potrà vestire la maglia della Fiorentina dal prossimo luglio. Da ambienti vicini al club azzurro si apprende invece che la Fiorentina vorrebbe effettuare ulteriori test medici, oltre a quelli di gennaio, prima di depositare il contratto e che i viola teoricamente abbiano ancora la facoltà far saltare l’accordo, come rivelò il presidente CorsiSarebbe forse il primo caso della storia, perchè in nessuno dei precedenti più famosi (da Cissokho-Milan a Schick-Juve) vi era stata la comunicazione di una firma apposta sul contratto come in questa circostanza. Non resta che aspettare qualche mese per capire come andrà a finire.

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Bilancio Fiorentina 2018, le cifre delle commissioni: 2 milioni per Montiel e Vlahovic

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Up The Violets - 1 mese fa

    Giusto, anzi sacrosanto (in primis per la salute di un ragazzo ancora giovanissimo) che, qualora esista anche solo uno 0,001% di dubbio, si vogliano effettuare test più approfonditi.

    È invece roba da circo, a questo punto, il comunicato di gennaio con il quale lo si ufficializzava come nuovo acquisto. Ma ai livelli circensi di comunicazione raggiunti da questa società ormai siamo tristemente abituati: se uno pensa alla epocale cagnara che sono riusciti a fare appena pochi giorni fa con Pioli, quel comunicato per l’acquisto-non-ancora-acquistato di Traoré sembra una roba quasi normale.

    Quasi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tagliagobbi - 1 mese fa

      A gennaio non era venuto fuori il problema (presunto od eventuale) del ragazzo. È venuto fuori dopo, quindi he c’entra ‘sto discorso?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. lukkka - 1 mese fa

    Se sul bilancio scrivevano anche Traoré si faceva festa.. -30
    Sarà questo il motivo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. glomantic - 1 mese fa

    A gennaio c hanno preso per il c**o bene bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paolohendri_11578369 - 1 mese fa

      A Gennaio ???? Ahahhahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. MARIO T. - 1 mese fa

    Io credo che la vicenda Astori abbia molto scottato la Fiorentina e il calcio italiano e adesso anche minimi segnali, prima non considerati influenti, comportano approfondimenti molto seri.
    Meglio così……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 1 mese fa

      Lo penso anch’io, ci sono dei medici indagati e sicuramente ora le visite sono ancora più approfondite. È comprensibile. Non è comprensibile quel comunicato, ma ai comunicati strani siamo abituati, uno più uno meno…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy