Mencucci: “Jovetic sarà il perno della Fiorentina”

Mencucci

Sandro Mencucci a Radio Blu: “Prima di prendere un allenatore dopo Delio Rossi dovevamo attendere la fine del campionato. Cerchiamo anche una persona che possa lavorare con Macia.

 

Jovetic Suscita gli appetiti di tutto il mondo ed è un bene perché significa che non è tutto da buttare. La partenza prima dell’ultima di campionato? Era stata stabilita in precedenza per permettergli di tornare a casa. Sono sicuro che starà lavorando anche ora per recuperare dal piccolo infortunio che ha accusato a fine stagione. E’ una persona che non si è mai tirata indietro e le volte che non ha giocato è stato sempre per problemi fisici. Ce l’ha sempre messa tutta, anche durante la degenza subito dopo il grave infortunio al ginocchio. Jovetic non ha mal di pancia, è un campione nato che vorremmo come locomotiva per il treno Fiorentina. Macia mi ha detto che per come ha conosciuto Jovetic, ha visto in lui il dna di campioni al pari di Gerrard. Incedibile? Dico che la Fiorentina vuol costruire il suo futuro su Jovetic, quindi l’obiettivo è farlo diventare il perno di questa squadra. Penso che abbia ancora margini di miglioramento. E’ con noi da quattro anni, quattro anni durante i quali è maturato, ha pianto e gioito.

 

Direttore sportivo e allenatore? La scelta deve essere il più possibile ponderata. Cerchiamo gente che sappia indossare la maglia viola. La Fiorentina comunque non è ferma perché sta già lavorando con Macia”.

 

 

 

ALESSIO CROCIANI

 

 

- I nomi da affiancare a Stevan Jovetic

10 Commenti


  1. Isidoro Amantini

    Perché questo personaggio, uno dei maggiori protagonisti del disastro tecnico – patrimoniale – economico della Viola nel suo ruolo di Amministratore Delegato, viene ancora intervistato, vellicato, lusingato, blandito, dal sistema multi mediatico che, bene o male, vive di Firenze e di Fiorentina ? Quello stesso sistema che, invece, ne dovrebbe chiedere a gran voce le dimissioni. Ponendogli e ponendosi domande elementari del tipo: 1) Durante il suo incarico il valore patrimoniale della società è stato conservato, protetto, come la dottrina del diritto societario impone agli amministratori, oppure no ? Durante il suo incarico, al netto dei conferimenti monetari annuali della proprietà, gli andamenti economico – finanziari degli esercizi di gestione sono stati coerenti con il principio della creazione di valore, oppure no ? Lei si sente responsabile dell’attuale situazione per quanto di sua competenza ? Se si, perché non prende la decisione più ovvia ? Caro Pestuggia, forse chiedo troppo, ma un po di sano coraggio in più aiuterebbe. AD MAJOREM VIOLAE GLORIAM!


    • Simone Bargellini

      Questo è un comunicato pubblicato su violachannel, non una conferenza stampa col contraddittorio.
      Saluti


      • Isidoro Amantini

        Mi dispiace che non abbiate capito il senso del mio intervento. Cosa c’entra la conferenza stampa o il comunicato di Violachannel? I temi che ho espresso sono aspetti di fondo che dovrebbero, a mio giudizio, far parte di una linea editoriale. Tutto sommato, però, forse è meglio non porsi certe domande e ascoltare la radio o visitare i siti dedicati solo per avere le notizie “più leggere”, quelle da bar, quelle che distolgono dai fatti veri che sono sempre molto fastidiosi e pericolosi da far emergere e analizzare.
        Saluti.


  2. Barabba

    questi pseudo-dirigenti non conoscono il valore del silenzio…..
    ps Andrea, “regalaci” Zemannnnn….


  3. Delio Viola

    Ecco i festeggiamoenti dei tifosi granata che ho incontrato oggi a Torino. Ho visto un sacco di maglie viola e bandiere gigliate. Tutti sperano in una nostra stagione migliore e vi salutano. Ecco le foto –> http://devastatoro.wordpress.com/2012/05/16/purosangue-granata-invasione/


  4. Viola&Granata

    Da tifoso granata spero che la Fiorentina possa fare un’annata decisamente migliore di questa. Anche contro il sassuolo ho visto maglie viola in mezzo a quelle granata che sostenevano la squadra. Inoltre più di una bandiera gigliata sventolava in curva. Anche vio partecipi all’invasione finale (ecco le foto) –> http://devastatoro.wordpress.com/2012/05/16/purosangue-granata-invasione/

    Un grazie a tutti i tifosi Viola che da sempre sono nostri amici e compagni di viaggio e di battaglia.


  5. gattamorta

    Ma basta !Questo signore parla ancora ?Cosa crede ?Di rassicurarci ?Ma se ci ha insegnato che quello che dice non conta nulla perchè o non si basa su basi certe o è di una ovvietà mortale.Purtroppo che lui parli ancora lo interpreto come un brutto segno di continuità.


  6. sempreviola1

    ma !!! secondo me come ci ha abituato il Corvo sarà come al solito tutto all’ultimo tuffo a meno che non prendano uno che abbia le p…e capace di fare mercato,se poi è vero quello che ha detto Guerrini che rimarranno solo 4 giocatori non basteranno solo le p…e ci vorrà anche una buona dose di c..o per rimanere in A la prossima stagione…….scusate il mio pessimismo ma con questa gente non ci possiamo aspettare di meglio.


  7. gianluca

    Spero che non sia come quando a detto che la fiorentina avrebbe reggiunto la salvezza nelle partite in casa…..
    con i punti fatti in casa s’era retrocessi di sicuro


  8. francesco

    Mencucci sparisci e un ti sopporto,mi sembri un predicatore che nessuno ascolta

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.
I campi obbligatori sono contrassegnati *


tre + 5 =