Maspero: “Traorè deve poter sbagliare. Due punte e un trequartista la mia idea di calcio”

Maspero: “Traorè deve poter sbagliare. Due punte e un trequartista la mia idea di calcio”

Il parere del doppio ex di Fiorentina e Sampdoria, Riccardo Maspero

di Redazione VN

Intervenuto a Radio Blu, il doppio ex di Fiorentina e Sampdoria, Riccardo Maspero, ha parlato così della partita di domenica tra viola e blucerchiati e di altre tematiche:

Fiorentina e Sampdoria hanno allenatori interessanti che cercano di proporre un calcio positivo e divertente e che hanno voglia di mettersi in evidenza. Le due squadre cercheranno di vincere esprimendo un buon calcio.

Giampaolo è un po’ più aggressivo rispetto a Pioli, più pragmatico rispetto al tecnico della Sampdoria. Vuole le sue squadre sempre ordinate. La tattica è il loro stile. Il quarto posto Champions è aperto, dipende da chi avrà più continuità.

Muriel e Simeone insieme? Secondo me il calcio parte da due punte e un trequartista. Un attaccante fatica a reggere il peso dell’attacco. Il trequartista manda in tilt gli accorgimenti tattici della squadra avversaria.

Saponara? Ha avuto tante chance alla Fiorentina, forse Firenze non era il suo ambiente. Pjaca? Giocare a Firenze non è facile, serve grande personalità perché i tifosi si sono abituati a certi tipi di giocatori.

Traorè? Giocatore interessante, ma è giovane e in quanto tale deve poter sbagliare, bisogna dargli questa possibilità.

vnconsiglia1-e1510555251366

Pioli: “Occasione unica per battere la Samp. Incontro ADV-tifosi servirebbe. Muriel e Simeone…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy