L’esperto di Croazia: “Pjaca, cambiare adesso non sarebbe intelligente”

L’esperto di Croazia: “Pjaca, cambiare adesso non sarebbe intelligente”

Il commento di Cavaliere: “Ma il campionato italiano non è facile, penso anche ad uno come Pasalic che aveva iniziato bene e poi è andato calando”

di Redazione VN

Così Vincenzo Cavaliere, procuratore particolarmente attivo in terra croata, ai microfoni del Pentasport di Radio Bruno: “Pjaca? In Croazia si augurano che il ragazzo giochi, che rimanga alla Fiorentina o meno non interessa più di tanto. Ai croati interessa vederlo giocare, non importa dove. Forse cambiare subito non sarebbe molto intelligente. Il campionato italiano non è facile, penso anche ad uno come Pasalic che aveva iniziato bene e poi è andato calando. Vuskovic? Lo conosco molto bene, è un 2001 che ha giocato in B croata e ancora non ha debuttato in prima squadra, ma c’è l’interesse di parecchi club nei suoi confronti. Comunque in giro credo ci siano molte sopravvalutazione, oggigiorno le cifre lasciano il tempo che trovano”.

Violanews consiglia

Kanchelskis: “A Chiesa consiglio di restare a Firenze”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy