La Fiorentina arranca, ma le altre non volano: la carovana aspetta i viola

La Fiorentina arranca, ma le altre non volano: la carovana aspetta i viola

Clima difficile in casa Fiorentina, ma la squadra viola è distante solo 3 e 2 punti dal sesto e settimo posto. “Basterebbe” tornare a vincere per dare una sterzata a questo grigiore

di Stefano Niccoli, @stefanoniccoli3

Dodicesima posizione in classifica, appena diciannove punti conquistati, con la vittoria che manca dal 30 settembre. Non c’è nulla di cui ridere in casa Fiorentina. La pazienza dei tifosi è finita da tempo e la partita di domenica, malgrado la rimonta, non ha fatto altro che aumentare la spaccatura tra la piazza e la proprietà. Al Mapei Stadium, però, gli accusati sono stati anche i calciatori, autori di una prestazione imbarazzante per ottanta minuti. Il pareggio insperato di Mirallas non ha calmato gli animi.

Un aspetto “positivo”, però, c’è. Se la Fiorentina arranca (per usare un eufemismo), non si può dire che le altre squadre in lotta per l’Europa stiano volando. Nello scorso fine settimana solo l’Atalanta ha vinto. Per Torino, Parma e Sampdoria (e Sassuolo naturalmente) sono arrivati solo pareggi. Nel gruppone di metà classifica c’è anche la Roma, ma, nonostante i tanti problemi, la squadra giallorossa ha la qualità per giocarsi il quarto posto attualmente occupato dal Milan. La graduatoria parla chiaro: il Torino, sesto, è distante appena tre punti; sotto i granata, in settima posizione considerata da Andrea Della Valle obiettivo stagionale, ci sono quattro formazioni a ventuno lunghezze, di cui una, il Parma, avversaria di Pezzella &c co. a Santo Stefano. Il calendario – ma non diciamolo troppo forte – è ostico, ma non impossibile.

La carovana sta aspettando la Fiorentina, sta a lei dare una sterzata a questo grigiore. Basterebbe tornare a vincere.

vnconsiglia1-e1510555251366

Bucciantini: “Ripartiamo dalla rimonta. La Fiorentina non ha bisogno di questo clima”

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user - 5 mesi fa

    Parlare di calendario ostico ma non impossibile per una squadra come la nostra fa un pò ridere.
    Sarebbe meglio non parlare proprio di calendario,o no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Zinigata - 5 mesi fa

    Questa squadra è meglio della classifica che ha.
    Fiducia, grinta , tifo e soprattutto i gol: io alla svolta ci voglio credere perchè i ragazzi hanno un’anima

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy