Il triangolo che non poteva essere considerato

Il triangolo che non poteva essere considerato

Sarri, Conte e il Chelsea: un trittico che tiene in stallo – e in ostaggio – Pasalic in terra d’Oltremanica

di Giacomo Brunetti, @giacomobrun_24

Non potevano immaginarselo quel giorno, quando durante un discorso per Marko Pjaca balzò fuori il nome di Mario Pasalic. In quella telefonata a Marko Naletilic, Pantaleo Corvino trovò la risposta per l’alternativa a centrocampo. Senza poter prevedere un dilatamento così imponente delle tempistiche. Perché era imprevedibile – e impossibile pensarlo – che il Chelsea si facesse trascinare in una questione dall’ardua svolta. Maurizio Sarri da una parte, Antonio Conte dall’altra: nel mezzo, una miriade di figure, dall’orgoglio di Aurelio De Laurentiis fino a mero disordine creato dalla stessa emozione di Roman Abramovich.

La società inglese ha iniziato il raduno a Cobham, accogliendo Pasalic – rientrante dallo Spartak Mosca e il cui contratto è stato prolungato la scorsa estate – ma priva di allenatore. Le trattative continuano e il loro sbloccarsi sarà essenziale per vedere il croato in maglia viola, un’operazione che necessita solamente di uno schiocco di dita per concretizzarsi. Il Chelsea lo ha anche eliminato dalle immagini ufficiali della nuova stagione, sintomo che, qualunque sarà l’esito della querelle relativa al tecnico, partirà.

Di prim’ordine, adesso, le visite mediche e lo sbarco a Moena: l’ipotetico preliminare incombe e, per dare un volto al centrocampo prossimo, c’è bisogno anche di lui, della sua qualità e degli automatismi che dovranno crearsi nel tempo. Quello che inizia a stringere, a diventare un peso. La Fiorentina osserva interessata, pronta a chiudere. Ma d’altronde, il triangolo non l’avevano considerato. Era impossibile farlo.

Violanews consiglia

Pasalic, ci siamo: accordo raggiunto tra Fiorentina e Chelsea, chiusura in arrivo

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. alesquart_638 - 5 giorni fa

    Ho l’impressione che qualcuno abbia una cultura musicale al di sotto della media

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. alesquart_401 - 6 giorni fa

    Chiamate Renato Zero, lui sa come si fa!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy