Icardi o no, l’Inter punta Firenze a forza quattro. Ma Chiesa e compagni…

Icardi o no, l’Inter punta Firenze a forza quattro. Ma Chiesa e compagni…

La classifica è ancora aperta e può regalare sorprese in chiave-Europa: domenica sera sarà importante per entrambe le squadre

di Alessandro Bracali, @alebracali9

Dopo i quattro gol di stasera, rifilati al modesto Rapid Vienna, l’Inter pensa già al posticipo di domenica. Una gara, quella del Franchi, troppo importante per entrambe le formazioni. I nerazzurri, superato un periodo non felicissimo culminato con la sconfitta interna contro il Bologna, arrivano da quattro vittorie consecutive, compresa appunto quella di questa sera, e stanno cercando di chiudere, in un modo o nell’altro, la spinosa vicenda legata a Mauro Icardi. La Fiorentina, dal canto suo, vuol proseguire il cammino positivo intrapreso dall’inizio del 2019, che ha visto i viola vincere quattro volte e pareggiare tre nelle sette partite disputate in totale tra campionato e Coppa Italia, trascinati da un Federico Chiesa devastante. I gigliati non possono permettersi di pensare alla sfida contro l’Atalanta del mercoledì seguente: occorre concentrarsi su un impegno alla volta e cercare di vincere per continuare a macinare punti in graduatoria. Facile a dirsi, ma la Fiorentina non può proprio scegliere, almeno non adesso, e deve dare il massimo nella settimana, forse decisiva, di tutta la stagione.

Violanews consiglia

Di Gennaro: “Fiorentina, niente turnover. Con l’Inter per rilanciarsi in ottica Europa League”

L’ex Inter Canuti: “Attento Spalletti, a Firenze stadio e tifo caldi. Chiesa? Non è un attore”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy