Il minutaggio della Fiorentina: tra fedelissimi, desaparecidos e sorprese

Il minutaggio della Fiorentina: tra fedelissimi, desaparecidos e sorprese

Ecco quanto spazio hanno avuto i giocatori della Fiorentina fin qui: in 9 sotto alla soglia dei 90′ stagionali

di Simone Bargellini, @SimBarg

La difesa è intoccabile e nell’undici tipo c’è un attaccante in meno e un centrocampista in più. Sono questi i dati che balzano all’occhio analizzando il minutaggio dei giocatori della Fiorentina dopo queste prime 8 giornate. Gli unici sempre presenti sono i 3 difensori puri, mentre Biraghi ha “perso” un tempo, il secondo della partita con la Spal. Tanto basta per essere scavalcato, ai piedi del podio, dal Cholito Simeone, a cui Pioli ha rinunciato solo nei 35′ finali di Inter-Fiorentina. Interessante il dato su Gerson, il settimo più presente della rosa, mentre il suo concorrente Fernandes si piazza tra i primi 11 (complici le prime due partite al posto di Veretout) davanti a Pjaca. Molto basso invece il minutaggio fin qui collezionato da Dabo, solo un cameo per Laurini e Vlahovic, mentre Ceccherini, Diks e Thereau sono ancora fermi a 0′.

Germán Pezzella 720′
Vitor Hugo 720′
Nikola Milenkovic 720′
Giovanni Simeone 685′
Cristiano Biraghi 675′
Federico Chiesa 672′
Gerson 549′
Marco Benassi 531′
Jordan Veretout 514′
Alban Lafont 495′
Edimilson Fernandes 426′
Marko Pjaca 360′
Valentin Eysseric 282′
Bartlomiej Dragowski 224′
Kevin Mirallas 179′
Bryan Dabo 52′
David Hancko 45′
Christian Nörgaard 36′
Riccardo Sottil 18′
Vincent Laurini 9′
Dusan Vlahovic 6′
Federico Ceccherini 0′
Kevin Diks 0′
Cyril Théréau 0′

 

vnconsiglia1-e1510555251366

A passo d’Europa: i viola stanno già facendo meglio, ma si può ancora migliorare. E il calendario…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy