Graziani bacchetta Pioli: “Non si fa il 3-4-3 a Bergamo. A cosa serve Pjaca nel finale?”

Graziani bacchetta Pioli: “Non si fa il 3-4-3 a Bergamo. A cosa serve Pjaca nel finale?”

Ciccio Graziani bacchetta Pioli per la sconfitta contro l’Atalanta

di Redazione VN

L’ex viola e campione del mondo Ciccio Graziani al Pentasport di Radio Bruno:

Laurini non c’entrava nulla, è stata sbagliata la formazione iniziale. Gomez? Milenkovic non ha capito che avrebbe dovuto fare un fallo tattico e poi non c’era un centrocampista a fare filtro. Non è possibile che il Papu abbia fatto metà campo prima di tirare. Dal punto di vista tattico c’è stata grande confusione, per l’Atalanta è stato più facile vincere. La formazione, ripeto, non mi è piaciuto. Si può andare a fare il 3-4-3 a Bergamo? Laurini non ha mai crossato, Biraghi non ha fatto il terzino ma nemmeno l’ala. E in mezzo al campo hanno faticato, così come i difensori che erano in tre per una punta sola. Ci siamo consegnati in tutto all’Atalanta. Non ho capito nemmeno l’ingresso di Pjaca che è entrato nel finale, cosa può dare questo giocatore. Mi dispiace per Pioli ma non capisco il cambio all’85’. Esonero? No, è un’esagerazione. Come tipologia di allenatore Stefano non mi fa impazzire ma lui è un professionista ed è bravo.

Violanews consiglia

Ex viola, infortunio al ginocchio per Rebic. Visita a Belgrado, salta l’Inter

Batistuta e la lezione al figlio: “Potrei dargli tutto, ma è meglio che lavori”

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. emilio - 3 mesi fa

    …. COMMENTARE LE SCELTE DEL MAGGIORDOMO PARMESAN E’ TEMPO PERSO…TECNICAMENTE E’ INESISTENTE … ORA POI E’ PURE IN STATO CONFUSIONALE… COMMOZIONE CEREBRALE..??? UNO CHE METTE PJACA SISTEMATICAMENTE A RISULTATO ACQUISITO … O GLI VUOL MALE O SPERA DI VINCERE IL BISCHERO D’ORO !! AMEN

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13664476 - 3 mesi fa

    VERAMENTE ERA IUN 5 2 3 E GIOCAR E CON 2 CENTROCAMPISTI DI RUOLO A BERGAMO È AL LIMITE DEL RIDICOLO . I 2 TERZINI NON SPINGEVANO E NON MARCAVANO E LE PUNTE NON RIENTRAVANO : FORSE CI VOLEVA UN ROMBO CON I 2 DIETRO CHE MARCAVANO QUASI A UOMO ILICIC E GOMEZ .ERA STATO CONSIGLIATO GRATUITAMENTE PRIMA DELLA PARTITA MA PIOLI HA VOLUTO FARE IL FENOMENO ANDANDO IN CONTRO AD UNA SEVERA LEZIONE.FORZA VIOLA SEMPRE E AD MAIORA PS:PROBABILMENTE AVREMMO PERSO UGUALMENTE MA GASPERINI LESOTUTTE AVREBBE AVUTO PIÙ DIFFICOLTÀ

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Etrusco - 3 mesi fa

    A me fanno tanto ridere questi schemi “tutti avanti”, se fino a poco tempo fa era la difesa il nostro punto forte è inutile mettere 3 difensori e con nessuno a filtrare a centrocampo. Mi pare che il coach abbia delle difficoltà a comprendere le peculiarità di ogni giocatore e poi via basta con gli scarsi in campo, meglio un giovane del vivaio e festa finita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-14168654 - 3 mesi fa

    concordo pienamente….atalanta tre anni che gioca cosi noi una partita….brava persona pioli ma allenatore scarso già in casa in coppa Italia non gli era bastata la lezione sulla formazione sbagliata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Alan1971 - 3 mesi fa

    Considerazioni ineccepibili, che chiunque abbia un po’ di sale in zucca e non sia 29agosto1926 o un qualche altro rintronato dalle balle, non può che sottoscrivere.
    Quanto all’esonero, a loro non frega una mazza di arrivare 10°, 15° o 8°, visto che non sono qui per motivi sportivi, quindi a loro Pioli va più che bene.
    Tanto, mica devono vincere qualcosa e nemmeno provarci, visto che nessuno glielo chiede: nè la stampa, nè tantomeno una tifoseria al 90% cloformizzata che si spela le mani quando uno fa 50 mt di campo, fa un 3-3 con un rigore inventato o pareggia in casa in una semifinale di coppa Italia che capita ogni 15 anni.
    Anzi, guai a chi dice qualcosa a questo “gruppo fantastico”, alla “società migliore che ci potesse capitare”, all’allenatore “uno di noi”.

    10° posto? possiamo recuperare.
    3 gol presi a partita? abbiamo perso pochissimo.
    Fuori dalle Coppe? meglio, solo una perdita di tempo
    Mai vinto nulla in 17 anni? colpa di Ilicic, di Montella, del Siviglia, della sfortuna, del calendario, del sorteggio, degli arbitri, della Juve e tra un po’ pure dell’Atalanta (e ancora di Ilicic…)
    Ogni anno o 2, sempre venduti i migliori? non possiamo competere.
    E i 120 milioni introitati? metà per le spese di gestione e metà per 30 giocatori da 2 milioni l’uno.

    Morale: l’ “importante è partecipare” e se ormai si fa da sparring partner pure all’Atalanta, non importa a nessuno.
    Importante è che arrivi presto maggio e si passi alla cassa per Chiesa, Milenkovic, Veretout o qualche altro di quei 2-3 che hanno indovinato su 50 acquisti in 2 anni o che si sono ritrovati per grazia divina dalla Primavera.

    Poi faranno la solita squadra con 5 prestiti, spacciati per fenomeni dai vari commentatori che parleranno di “tridente da sogno” ogni giorno che dio manda in terra, fintantoché tutti ci crederanno.
    Avanti così, andate pure avanti così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianni69 - 3 mesi fa

      tu mi garbi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. didino5_10493463 - 3 mesi fa

    …cosa volete aggiungere alle considerazione di FRANCESCO GRAZIANI….cosa ???

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy