Gallo: “Muriel e Chiesa parlano la stessa lingua. Pjaca e Simeone…”

Gallo: “Muriel e Chiesa parlano la stessa lingua. Pjaca e Simeone…”

Il parere dell’ex centrocampista del Torino, Fabio Gallo, sul momento della Fiorentina

di Redazione VN

Intervenuto a Radio Bruno Toscana, l’ex centrocampista, tra le altre, di Atalanta e Torino, Fabio Gallo ha parlato così del momento della Fiorentina:

La Fiorentina ha pagato la sterilità offensiva di Simeone. Le prestazioni ci sono quasi sempre state, ma chi determina è sempre chi fa gol. Adesso bisogna vedere come Muriel si integrerà in squadra. Magari la Fiorentina può giocare con Muriel e Chiesa e Simeone che mi sembra più prima punta del colombiano. A Muriel non piace giocare spalle alla porta, gli piace attaccare la profondità o partire palla al piede. Chiesa e Muriel parlano un linguaggio simile, di più di quello tra Chiesa e Simeone. Pjaca? Sarebbe un talento. La sua testa viaggia come prima dell’infortunio, ma il suo ginocchio no.

vnconsiglia1-e1510555251366

Lucchesi su Pjaca: “La Fiorentina fa bene a far finta di non volerlo cedere”

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. diego_7_392 - 2 mesi fa

    Scusate ma chi è Fabio Gallo? Mai sentito nominare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Clarque - 2 mesi fa

      è un calciatore che tra le altre ha giocato 160 partite in serie A tra anni ’90 e ’00, magari prima di fare polemica sarebbe il caso di informarsi

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy