Flachi: “Inter e Atalanta, momento chiave. Per l’Europa viola quelli con meno gioco”

Flachi: “Inter e Atalanta, momento chiave. Per l’Europa viola quelli con meno gioco”

Il parere dell’ex viola nei confronti della Fiorentina chiamata a due appuntamenti cardine della sua stagione

di Redazione VN

L’ex viola Francesco Flachi questa sera ospite negli studi radiofonici di Radio Bruno Toscana è intervenuto al Pentasport:

Adesso per la Fiorentina c’è la Coppa Italia e deve inoltre mantenere la zona Europa campionato. E’ un momento chiave per la Fiorentina che ci arriva al massimo. Voglio dire ‘Bravo’ a Simeone che ha accettato la panchina senza lamentarsi e risultando decisivo nelle ultime giornate. Gerson a piccoli passi sta venendo sempre più fuori. C’è da sistemare un attimo la difesa perchè l’assenza di Pezzella si sta facendo sentire. L’Inter è una squadra molto forte ma con alcuni problematiche interne e la Fiorentina ad oggi può giocarsela contro i nerazzurri.

Per la lotta all’Europa c’è sicuramente l’Atalanta, la Sampdoria e il Torino che finora non hanno fatto uno strappo decisivo in termini di classifica. Tra tutte la Fiorentina mi pare quella che ha meno gioco rispetto alle sue concorrenti. Si affida spesso alle giocate dei singoli e gli strappi di Chiesa. Manca il giocatore che abbia quell’intelligenza tattica di fare un uno contro uno e saltare l’avversario nei momenti di stallo di una gara. Attualmente il dislivello tra Inter e Fiorentina è meno definito e la squadra viola può battere l’Inter.

Personalmente, ad oggi escluso Icardi, la squadra nerazzurra ha due giocatori da panorama internazionale e sono Perisic e Nainggolan. Posso aggiungerci Skriniar per il reparto difensivo.

 

Violanews consiglia

 

Mazzola a VN: “Fiorentina-Inter match da pochi gol. Su Chiesa e Icardi…”

1926 annuncia: “Coreografia per Astori contro l’Atalanta”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy