Fiorentina tenta l’impresa e metti pressione al Milan

Fiorentina tenta l’impresa e metti pressione al Milan

Di fronte l’avversario più ostico: il Napoli di Sarri. La squadra di Sousa però non ha nulla da perdere. Mantenere viva la speranza del sesto posto per ripartire

Questa sera al San Paolo di Napoli ci sono tre punti in palio fondamentali sia per i padroni di casa che per la Fiorentina. Tre punti che servono ad entrambe le squadre a mantenere la speranza per i rispettivi obiettivi. Il Napoli è in corsa con la Roma (impegnata alle 18:00 a Verona contro il Chievo) per il secondo posto in classifica. La Fiorentina invece ha dalla sua la matematica che gli sorride ancora (o meglio fino a domani) nonostante manchino due giornate alla conclusione del campionato.

C’è da fare la “corsa sul Milan“. Tentare in tutti i modi di ottenere il massimo in queste due ultime gare (Napoli e Pescara) e sperare che i risultati della squadra di Montella ci sorridano in vista della lotta al sesto posto in classifica (magari già da domani). L’impegno di questa sera dei viola di Sousa contro il Napoli di Sarri è sicuramente arduo e dei più difficili della stagione. La Fiorentina si ritroverà un San Paolo gremito di tifosi azzurri, pronti ad incitare per l’ultima volta in questa stagione la propria squadra tra le mura amiche, oltre ad una corazzata da gol come la squadra di Maurizio Sarri.

La squadra viola questa sera è chiamata all’impresa perchè superare questo Napoli, soprattutto al San Paolo, non  è cosa facile ma dalla sua parte c’è il fatto che non si avranno pressioni. Perdere non cambierebbe nulla al fine della stagione. L’obiettivo è quello di tentare la vittoria per mettere pressioni al Milan, che domani giocherà a San Siro contro il Bologna che vorrà riscattarsi dalla gara dell’andata contro i rossoneri.

La stagione viola è stata sicuramente altalenante dal punto di vista dei risultati e delle prestazioni e riuscire in un’impresa simile renderebbe sicuramente più roseo questo finale di stagione. Se poi l’impresa non avverrà, pazienza! Vorrà dire che la Fiorentina 2017/2018 inizierà in leggero anticipo la sua stagione per effettuare i preliminari di Europa League. Stasera però la squadra di Sousa non ha nulla da perdere e sicuramente potrà esprimersi al meglio sul campo non avendo pressioni. Al San Paolo questa sera sarà sicuramente una battaglia ma c’è da superare questo Napoli, per lo meno tentarci, per mettere pressione sul Milan e sperare in un passo falso dei rossoneri che in questo finale di campionato non stanno certo raccogliendo più della Fiorentina. La corsa al sesto posto in questo finale di stagione è diventato l’obiettivo primario quando ormai gli obiettivi stagionali erano già svaniti. Arrivare sesti non sposterebbe molto l’ago della bilancia, in positivo o negativo ma sarebbe sicuramente un punto di partenza per la nuova Fiorentina che verrà.

 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lk - 2 mesi fa

    Io nn so quanto bene sia arrivare ai preliminare di europa league, c è da rifondare quasi una squadra, amalgamarla e creare un gioco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy