Dainelli: “Fiorentina, quando è stato perso l’obiettivo, è crollato tutto”

Dainelli: “Fiorentina, quando è stato perso l’obiettivo, è crollato tutto”

Le parole dell’ex capitano gigliato sull’attuale momento della Fiorentina

di Redazione VN

Dario Dainelli, ex giocatore della Fiorentina attualmente al Livorno (con cui concluderà la carriera a fine stagione), ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Bruno:

Da tempo pensavo di lasciare, sapevo che sarebbe stata l’ultima stagione. Ancora non ho pensato a cosa farò dopo, o meglio: ci ho pensato ma non l’ho capito. Adesso voglio staccare un attimo, ho avuto la fortuna di trasformare la passione in un lavoro. Fiorentina? Lottavi con Torino e Sampdoria, eri in semifinale di Coppa Italia. Quando è stato perso l’obiettivo, è crollato tutto, e da lì è andato tutto giù. Peccato, è brutto finire male. Della Valle? A prescindere da tutto, il bene comune è quello della Fiorentina. Credo esista un punto d’incontro

Violanews consiglia

Edimilson non ha convinto, Norgaard partirà. Valutato anche Benassi

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. damci - 5 giorni fa

    Bravo Dario se un po’ di gente ed i media ragionassero ed operassero come te,probabilmente la situazione cambierebbe e vedremmo una fiorentina migliore, con soddisfazione di tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy