Da orgoglio del Genoa ad avversari. Pavoletti, Simeone e quelle quattro volte insieme

Da orgoglio del Genoa ad avversari. Pavoletti, Simeone e quelle quattro volte insieme

Domenica al Franchi si sfidano Simeone e Pavoletti: insieme al Genoa sembravano destinati a fare grandi cose insieme, invece…

di Stefano Rossi, @StefanoRossi_

Giusto il tempo di conoscersi e di intuire che insieme avrebbero potuto fare grandi cose. Giovanni Simeone e Leonardo Pavoletti due stagioni fa sono stati l’orgoglio del Genoa di Juric e dei tifosi che sognavano una nuova coppia del gol. E’ durato poco, se la convivenza fosse stata prolungata avrebbe anche potuto far divertire. Era la stagione 2016-17, la squadra viaggiava forte e aveva due punte di valore con caratteristiche diverse. Insieme però hanno giocato soltanto quattro volte. Contro Napoli, Milan e Lazio si sono dati il cinque e si sono soltanto alternati. Poi a gennaio, Pavoletti passò al Napoli. Il peso dell’attacco del Genoa finì tutto sulle spalle del Cholito, sottoposto ad una rapida ed obbligata crescita.

Il risultato? Molto buono, nel complesso: intanto per i gol alla Juventus. Proprio contro i bianconeri segnò due gol, uno dei primi aspetti che lo ha successivamente fatto apprezzare dai tifosi viola. Giovanni, compresa quella sfida, riuscì a segnare dieci gol, anche se con una lunga pausa nel mezzo. Alla fine di quella stagione ci fu il passaggio alla Fiorentina e il resto è storia nota. Pavoletti nel frattempo, poco utilizzato da Sarri, è divenuto l’acquisto più costoso della storia del Cagliari.

Domenica si ritroveranno al Franchi, faccia a faccia. Sarà l’occasione per salutarsi, abbracciarsi e ricordare rapidamente quei fugaci mesi insieme a Genova. Poi ognuno cercherà di inseguire il proprio obiettivo. Simeone vuole finalmente prendere per mano la Fiorentina e trovare continuità in zona gol. Non segna precisamente da un mese e, per ora, si è fermato a due reti. Pavoletti invece, autore di tre gol di testa, aspetta di segnare il primo gol in trasferta del campionato. Il Cholito chiederà ai suoi compagni di negare questa gioia al suo vecchio amico.

LE SFIDE COL CAGLIARI ULTIMAMENTE NON SONO MAI STATE BANALI…

Violanews consiglia

Sarri difende Carney: “Ho visto Chelsea-Fiorentina femminile, minacce disgustose”

Ex viola, Bobo Vieri in giro con il giubbotto di Bud Spencer

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy