C’è voglia di sognare, Fiorentina prenditi il tuo futuro!

C’è voglia di sognare, Fiorentina prenditi il tuo futuro!

Questa sera la gara con l’Inter può significare una svolta importante nella stagione viola. Fino al novantacinquesimo l’Atalanta “non deve esistere”.

di Leonardo Vignozzi, @VignozziLeonard

La gara di questa sera al Franchi tra Fiorentina e Inter ha un significato importante per entrambe le squadre oltre ai tre punti in palio. Tralasciando gli obiettivi e la situazione interna in casa Inter, per la Fiorentina la partita di questa sera potrebbe significare una vera svolta alla sua stagione.

I ragazzi di Pioli da inizio 2019 hanno regalato fin qui prestazioni e risultati incoraggianti, ma la vera “battaglia” per arrivare in Europa deve ancora iniziare. Il primo importante passo potrebbe però avvenire questa sera con una vittoria sull’Inter di Spalletti, giunta a Firenze senza l’ex capitano Mauro Icardi. Battere questa sera l’Inter significherebbe avvicinarsi ulteriormente alla zona Europa in classifica (visto anche lo stop dell’Atalanta in casa del Torino). L’occasione è di quelle ghiotte e il risultato di Torino di ieri non sarà certo passato inosservato agli occhi degli uomini di mister Pioli. Certo, lo scoglio Inter che si pone davanti non sarà facile da superare ma una Fiorentina accorta ed entusiasta, accompagnata dal pubblico fiorentino di questa sera (dovrebbero essere almeno 30.000 i sostenitori viola al Franchi), potrebbe imporsi sulla squadra di Spalletti. C’è voglia di una grande gara a Firenze: i tifosi sentono che la squadra può mettere in difficoltà i nerazzurri che, tra le big, sembrano essere quelli più in crisi e meno costanti nelle prestazioni/risultati. Una vittoria questa sera porterebbe carica ed entusiasmo come linfa vitale per i ragazzi di Pioli, soprattutto in vista degli impegni futuri: il primo sarà proprio mercoledi sera al Franchi con l’Atalanta in Coppa Italia.

La squadra di Gasperini può essere lo ‘scoglio mentale’ più pericoloso per Chiesa e compagni che dovranno essere bravi a far quadrato e pensare solamente all’altra squadra nerazzurra, quella di Spalletti. Mercoledi è vicino ma i giocatori viola dovranno mantenere sgombra la mente fino al novantacinquesimo minuto di questa sera, concentrandosi solo sull’immediato ed a regalare a Firenze una grande prestazione.

C’è voglia di far bene, di crescere e di non porsi limiti e obiettivi. Nelle ultime interviste sia Benassi che Chiesa hanno ribadito che la squadra vuol progredire e in campionato e in coppa anche per capitan Astori, sempre presente nella mente dei giocatori e staff, cosi come in quella dei tifosi viola.

Per l’Atalanta ci sarà il tempo di pensarci fin da domani mattina, ma non prima. Questa sera la Fiorentina ci mostrerà se vuol davvero raggiungere le grandi e la parte importante della classifica. Il tanto decantato treno per l’Europa questa sera passa da Firenze. Forza Fiorentina!

 

Violanews consiglia

 

Martorelli: “Giocare contro la Fiorentina è difficile per tutti. Chiesa? Al 90% andrà via”

Laurini supera Ceccherini, una maglia per due in attacco. L’Inter…

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. temujin. - 3 settimane fa

    Violentus per il futuro… Può andare bene come nome per una succursale

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy