Caso Mancini: Atalanta e Perugia prosciolte per l’affare che fece infuriare la Fiorentina

Caso Mancini: Atalanta e Perugia prosciolte per l’affare che fece infuriare la Fiorentina

Arriva la sentenza sulla questione del trasferimento di Mancini

di Redazione VN

E’ arrivata la decisione da parte del Tribuna Federale Nazionale Sezione Disciplinare riguardo alla vicenda che ha visto protagonista l’ex viola Gianluca Mancini e il suo trasferimento dal Perugia all’Atalanta. Cade l’accusa di aver danneggiato la Fiorentina, così i presidenti delle società sono stati prosciolti. Ecco cosa è stato scritto sul comunicato della FIGC:

Il Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare presieduto da Cesare Mastrocola ha prosciolto l’Atalanta e il Perugia e i rispettivi presidenti, Luca Percassi e Massimiliano Santopadre, deferiti dal Procuratore Federale per accordi riguardanti trasferimenti di calciatori al fine di eludere obblighi contrattuali in capo al Perugia, con riferimento in particolare ai calciatori Gianluca Mancini e Alessandro Santopadre.

La vicenda e il deferimento: cosa era successo nel trasferimento di Mancini e i guai per la Fiorentina

Violanews consiglia

La Fiorentina accelera per Ceccherini, si può chiudere in poche ore

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paolo - 3 mesi fa

    Il primo commento a questo scandalo, mi e’ stato bocciato, diciamo qualcosa di più tranquillo. Che partecipino tranquillamente ai campionati italici, l’Atalanta e il Perugia e’ unì scandalo, prosciolte? In un paese un attimino serio, se prendevano una ventina di punti di penalizzazione, gli era andata più che bene. L’Atalanta bel modello d’insegnamento, uguali ai loro padroni, la merdentus.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Unsenepoppiu - 3 mesi fa

    Ragazzi siete veramente dei grandi, ma credo che abbiate sbagliato sito.
    dovreste frequentare Casttedetenews.com.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ghibellino viola - 3 mesi fa

    Ma non vi sembra di esagerare nel vostro odio contro la fiorentina?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Unsenepoppiu - 3 mesi fa

      Caro Ghibellino , vedi che qui nessuno odia la Fiorentina, ma molti , proprio perche’ Amano la Fiorentina
      non tollerano piu’ quei due tromboni di proprietari.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 3 mesi fa

        E allora? dacci la soluzione. Cosasoeri che faccia la Fiirentina, saresti contento se entrasse in Champions League? Credo di no perché altrimenti i Della Valle non se ne vanno. Noi un se ne può più di gentaglia come te.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. chef57 - 3 mesi fa

        La passione per la propria squadra dovrebbe essere un qualcosa che aggiunga divertimento alla tua vita,per alcuni che si credono gli unici tifosi credibili, forse oltre al tifo resta poco di divertente,anzi a volte anche la stessa passione serve a rovinarsi ulteriormente l esistenza.
        Tifo viola da più di 55 anni, sempre,con qualsiasi risultato e con qualunque assetto societario.riesco a vedere poche partite l anno,non mi interessa l importanza della partita ne il risultato finale.
        Certo meglio vincere e avere grandi campioni.
        Tifo la gioia di vedere le maglie viola in campo
        É mai ,dico mai, un risultato anche il peggiore della Fiorentina mi ha rovinato una giornata.
        Forza viola,

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. alesquart_733 - 3 mesi fa

    È vero,qui la Società non c’entra nulla,.Ma la beffa resta…oltre al danno ovviamente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. emillian - 3 mesi fa

    Per i geni qui sotto, è un’indagine del procuratore federale, non c’entra niente la Fiorentina se non come potenziale parte lesa.
    Siete pietosi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Original Pellegrini - 3 mesi fa

    questi sono i grandi affari di Corvino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2073653 - 3 mesi fa

      E pensare che c’è chi lo difende sempre e comunque a spada tratta, tipo il portoghese che da di gobbi a tutti quelli che non leccano la società….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13657787 - 3 mesi fa

    Come mai sempre cause temerarie?
    Come mai riusciamo sempre ad aggiungere ai danni economici devastanti danni reputazionali?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Kewell - 3 mesi fa

    Ahahah… ennesima causa persa… mitici

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy