Casarin attacca Abisso: “Il rigore non c’era, punto. Col Var la presunzione va lasciata a casa”

Casarin attacca Abisso: “Il rigore non c’era, punto. Col Var la presunzione va lasciata a casa”

Casarin attacca Abisso per la direzione arbitrale di Fiorentina-Inter

di Redazione VN

Paolo Casarin, ex direttore di gara e oggi opinionista Rai, attacca duramente Abisso per l’arbitraggio di ieri durante Fiorentina-Inter tramite Radio Anch’io lo sport:

Abisso è stato sostituito dal Var, che ha corretto un numero incredibile di azioni, dando fino all’ultimo istante la possibilità di dare un risultato certo. Alla fine una situazione soggettiva nella valutazione e rivista più volte (come avrà fatto sicuramente Abisso) è diventata oggettiva: il rigore non c’è, punto. Con la tecnologia la presunzione va lasciata a casa. Una volta potevi anche sperare e dire di aver visto bene, ma adesso le vediamo tutti le cose. Non si può più sostenere l’insostenibile, altrimenti ci teniamo partite con cinque gol irregolari. Ieri il Var è stato dominante, il che significa che ci sono molti errori da togliere. Non capisco perché il Var venga accoppiato ad Abisso, la tecnologia ha rimediato intervenendo perché c’era bisogno. Quello è il suo compito: rivedere. Se poi viene corretto l’errore, evviva il Var. La situazione di ieri non era difficile, solo che prevedeva l’ennesima scelta dovuta al Var. Gli interventi della tecnologia sono stati corretti. L’arbitro centrale, uno degli ultimi dogmi di questo vecchio regolamento, va tolto. Mi spiace per l’Ifab che fa le regole da 150 anni: questa figura, con la tecnologia, non esiste. Bisogna mettere insieme le forze per non far modificare in maniera errata il risultato.

Violanews consiglia

Fiorentina-Inter: così Guetta si esalta per Muriel e Veretout

“Il più grande cortocircuito tra arbitro e Var”. La moViola: non c’era il rigore per la Fiorentina

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Dany66 - 3 settimane fa

    Ha parlato uno degli arbitri più presuntuosi che la storia ricordi…ha un bel coraggio!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. alesquart_3563070 - 3 settimane fa

    Sentire questi commenti mi mette tristezza. Ieri abbiamo avuto un rigore che non c’era. Se vogliamo fare i tifosi e mettere da parte l’obiettività accomodatevi. Io ieri ho esultato per il pareggio, comunque meritato perché l’Inter non ha fatto nulla nel 2^ tempo. È tu che dici di essere contro il VAR, ricordati che domenica scorsa è contro il Chievo il VAR ci ha dato una grossa mano. E non mi sembra che tu ti sia lamentato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. max59 - 3 settimane fa

    Il var doveva servire a dirimere le polemiche, così non è e non poteva esserlo, in quanto sotto posto sempre a giudizi soggettivi di persone. Secondo me, dobbiamo accettare che l’arbitro, così come i giocatori, possa sbagliare e quindi sono contro il var.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. alessandro - 3 settimane fa

    Questo era comunque molto più rigore di quello regalato all’Inter all’andata. Punto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy