Calamai: “Veretout mi ha sorpreso, Norgaard acquisto sbagliato. Sottil? Il vero talento è un altro”

Calamai: “Veretout mi ha sorpreso, Norgaard acquisto sbagliato. Sottil? Il vero talento è un altro”

Le valutazioni del giornalista della Gazzetta dello Sport dopo il primo scorcio di stagione della Fiorentina

di Redazione VN

Così Luca Calamai nel suo intervento odierno a Radio Blu:

Tutti vogliamo giovani, ma poi vogliamo risultati in fretta, ma le due cose non vanno di pari passo. Serve pazienza. La classifica della Fiorentina è in linea con quello che ha dimostrato di meritare fin qui, può lottare per il sesto-settimo posto come ci aspettavamo in estate. Le cose positive sono il pacchetto difensivo, un Veretout che mi ha sorpreso in quella posizione, mi convince la continua crescita di Federico Chiesa che ha superato l’impatto di una valutazione da 70 milioni in estate, e non era scontato, e poi ci metto anche Benassi. Dietro la lavagna in questo momento ci vanno Pjaca, per quanto possa avere molti alibi, però stiamo parlando di un giocatore da 20 milioni che ad oggi è ancora un corpo estraneo. E poi ci sono quelli sbagliati tra cui metto Norgaard. Simeone? E’ borderline, è tra quelli sospesi. Ha il pregio di mettersi sempre a disposizione della squadra. Sottil? L’avrei mandato in prestito, il vero talento giovane è Montiel.

IL MINUTAGGIO DELLA FIORENTINA: FEDELISSIMI, DESAPARECIDOS E SORPRESE

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Kewell - 1 settimana fa

    io non so se norgaard è un buon giocatore o no, magari lo diventerà, finché non inizia a giocare con un po di continuità non possiamo dare un giudizio…

    sicuramente però al momento rientra nella categoria inutili o non decisivi come Thereau, Diks, Dabo, Eysseric, Ceccherini, Vlahovic, Sottil, Pjaca, Edimilson ecc ecc… perché qui si guarda sempre al futuro, specialmente alle plusvalenze, ma purtroppo si gioca nel presente! avere qualche giocatore più pronto a me non mi farebbe schifo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Viola63 - 1 settimana fa

    Se rinasco faccio il “giornalista” sportivo.
    Pagato per parlare del nulla ex post , che chiedere di più dalla vita ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. alesquart_553 - 1 settimana fa

    Anche Badely sembrava un acquisto sbagliato all’inizio, ci mise più di mezzo campionato per cominciare a capire come interpretare il ruolo, lo vedremo in Coppa Italia?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. 29agosto1926 - 1 settimana fa

    Lui è quello che disse che Alonso era buono per Pitti Uomo. Senza MAI averlo visto giocare ha detto che Norgaard non è buono. Vediamo successivamente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hap Collins - 1 settimana fa

      Sembrerà assurdo sentirlo dire da uno che è stato anche direttore della gazzetta ma per me questo significa non prendere sul serio la propria professionalità, prendersi la libertà di esprimere un giudizio fortissimo come uno sparo a salve, che poi può tranquillamente ignorare du aver espresso tra qualche settimana dopo una buona prestazione del giocatore.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Fantero - 1 settimana fa

        Calamai direttore della Gazzetta????? Non credo sia mai stato….. su Norgaard ha ragione è sbagliato come logica, in un ruolo del genere non puoi prendere una scommessa.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. 29agosto1926 - 1 settimana fa

          Badelj fece la prima partita DECENTE DOPO 10 PARTITE. sarà anche sbagliato prendere una scommessa ma probabilmente Pioli aveva già deciso di farci giocare Veretout, chi può saperlo?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Brando - 1 settimana fa

      Il primo Alonso era veramente scarso.Le doti atletiche e l’esercizio lo hanno migliorato molto rimanendo pero’ carente nella fase difensiva, cosa che si sta tuttora trascinando come ha di recente sottolineato anche Sarri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy