Calamai: “Questa Fiorentina è una Cinquecento spinta a tavoletta”

Calamai: “Questa Fiorentina è una Cinquecento spinta a tavoletta”

Così Calamai ai microfoni di Radio Blu: “Purtroppo la Fiorentina non ha un attaccante oltre Simeone. E non me ne voglia Falcinelli, è un bravissimo ragazzo ma…”

di Redazione VN

Il giornalista della Gazzetta dello Sport e opinionista di Violanews Luca Calamai è intervenuto ai microfoni di Radio Blu per commentare il post-Spal in casa Fiorentina. Di seguito un estratto delle sue parole: “Un po’ di amarezza c’è, non raccontiamoci barzellette. Ma passato il momento di delusione credo che alla luce di quanto successo in questo turno di campionato non si debba perdersi d’animo.

Il migliore è stato Chiesa, per un tempo ha fatto di tutto per provare a vincerla da solo. Il peggiore Simeone in compagnia di Biraghi. Saponara ha fatto 25/30 minuti straordinari, poi è schiantato di colpo. Purtroppo la Fiorentina non ha un altro attaccante, e non me ne voglia Falcinelli che è comunque un bravissimo ragazzo. Non dobbiamo dimenticarci il valore di questa squadra insomma.

Dabo ci sta simpatico, ma è un giocatore che in una squadra di un certo livello non può avere la titolarità. Alla fine se guardi la Fiorentina ti accorgi che è una Cinquecento che sta andando a tavoletta. Ma quello di ieri resta un punto che nonostante l’amaro in bocca potrà venir buono”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy