Brovarone: “Chiesa scattista, pubalgia ti blocca. Firenze-DV, poteva essere un percorso stupendo”

Brovarone: “Chiesa scattista, pubalgia ti blocca. Firenze-DV, poteva essere un percorso stupendo”

Le parole dell’intermediario e tifoso viola sull’attualità della Fiorentina: Chiesa e i Della Valle

di Redazione VN

Nella giornata che ha visto il ritorno a Firenze di Vittorio Cecchi Gori (CLICCA QUI) anche Bernardo Brovarone ha detto la sua a Radio Bruno sull’eterna diatriba relativa alla proprietà: “Ho sempre ritenuto questa proprietà la perfezione per la Fiorentina ma i loro modi la rendono monca, il loro non è un progetto sportivo-calcistico. Alla fine però il campo nella storia di Della Valle ha portato una continuità che non si era mai vista. Questa impossibilità a miscelare la famiglia Della Valle a Firenze rovina quello che sarebbe potuto essere un percorso stupendo, un feeling che avrebbe messo nelle condizioni ideali il legame con la città”.

Sulle condizioni fisiche di Chiesa: “Dalla pubalgia non si guarisce, ci sono giocatori che ci hanno rimesso una carriera, ma ci sono diversi gradi di infiammazione da gestire e calciatori che sono riusciti a sopportarla. Se è acuta, non lo rischierei in campo prima di Bergamo perché Chiesa è un corridore, uno scattista e non uno stopper”. Dal punto di vista psicologico “gestire la pubalgia è difficile: vai in campo aspettando il momento in cui ti tornerà il dolore, te la porti dietro. Comunicato medico? Prima di farlo uscire ci penserei, rendendola pubblica marchi a fuoco il giocatore. La società è disturbata da questa situazione, chi compra prima di intavolare una trattativa vuole sapere accuratamente quali sono le sue condizioni”.

vnconsiglia1-e1510555251366

Joao Pedro e il doping: “Sotto shock a Firenze, Davide era morto da poco”

Cercasi terzino: la Fiorentina guarda in casa del Cagliari

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy