Bilancio Fiorentina 2018, le cifre delle commissioni: 2 milioni per Montiel e Vlahovic

Bilancio Fiorentina 2018, le cifre delle commissioni: 2 milioni per Montiel e Vlahovic

Il riepilogo dettagliato, tratto dal bilancio annuale della società viola

di Stefano Fantoni, @stefanto91

Di seguito le cifre delle commissioni versate dalla Fiorentina nell’anno solare per i nuovi acquisti:

Antzoulas 65mila
Beloko 100mila
Ceccherini 260mila
Dabo 310mila
Fernandes 33mila
Gillekens 30mila
Gorgos 100mila
Hanuljak 125mila
Hancko 155mila
Koffi 200mila
Kukovec 175mila
Lafont 225mila
Mirallas 135mila
Montiel 1 milione
Norgaard 350mila
Pezzella 621mila
Pjaca 270mila
Vlahovic 1 milione

Violanews consiglia

Bilancio Fiorentina 2018, le cifre del mercato: Sanchez regalato, Gerson in saldo, i giovani…

8 Commenta qui

Annulla risposta

Inserisci qui il tuo commento

  1. Outsider - 2 mesi fa

    Ma secondo voi i procuratori di cosa campano?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bertanza - 2 mesi fa

    5 milioni e 154 mila euro di commissioni.

    Un malpensante potrebbe ritenere che tutti questi acquisti siano stati fatti per generare quella cifra.
    Ma questo metterebbe in dubbio la professionalità della dirigenza viola e quindi sicuramente non è così

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Gummarith - 2 mesi fa

    Solo a me stonano le commissioni per Vlaovic? se non erro sono 1/4 o 1/5 del costo del cartellino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Gasgas - 2 mesi fa

    I giovani vanno cresciuti nel settore giovanile non presi a 18-19 anni e parcheggiati in Primavera, spendendo soldi inutili per cartellino e commissioni… Ma sai, c’è da vincere i prestigiosi titoli con la Primavera…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Masai - 2 mesi fa

      Perchè se poi tra 3/4 anni Vlahovic lo rivendi a 15/20/30 milioni non va bene?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ilRegistrato - 2 mesi fa

        Quello è ciò che Corvino faceva nel Lecce. Prendeva ragazzi abbastanza di prospettiva e gli costruiva la squadra intorno per fargli sembrare chissà chi. L’anno dopo li rivende a con una ricca plusvalenza. Chiaramente i giocatori si sginfiavano non appena approdati in una squadra che deve davvero giocare al calcio. La vicenda Bojinov dice niente? Acquistato dal Lecce di Corvino per 15 milioni solo per scoprire che non valeva un fico secco.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. daniele - 2 mesi fa

          Secondo me ti ricordi male o sei in malafede: Bojinov al tempo era considerato il miglior profilo europeo di quell’età, quando lo prese la Fiorentina era già nazionale ….e comunque per essere un bidone ha giocato nelle migliori squadre europee, dalla Juve al City, dallo Sporting Lisbona al Partizan. Ma oltre a questo fico secco come lo chiami te, Corvino ha avuto anche altri fichi secchi come Vucinic, Chevanton, Ledesma, Cassetti……Tutti bidoni che si sono sgonfiati quando sono approdati nella Juve, nella Lazio, Monaco, Siviglia o Roma….

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. gjsbe - 2 mesi fa

    Ohhhhh è chi che avrei un’ultima domanda: ma la Juventus quanto spende di commissioni all’anno? E la Roma o il Napoli? E una squadra di serie A che lavora molto con i giovani come come vorrebbero fare alla fiorentina?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy