Bertoni: “Che dolore per Astori. La società, i tifosi e il mio amico Antognoni sono stati perfetti”

Bertoni: “Che dolore per Astori. La società, i tifosi e il mio amico Antognoni sono stati perfetti”

Parla direttamente dall’Argentina l’ex giocatore della Fiorentina

di Redazione VN

Ai microfoni di Radio Blu arrivano le parole dell’ex viola Daniel Bertoni, che ha voluto mostrare la propria vicinanza alla Fiorentina in questo momento complicato:

La morte di Astori? E’ un momento molto triste. Ho parlato con Antognoni, gli ho mandato i saluti per la famiglia in un momento così difficile. La società si è comportato molto bene così come la città, e non avevo dubbi di questo. Speriamo di riuscire a entrare in Europa League, ma quello che è successo è stato un colpo durissimo. Adesso devono uscire fuori con il carattere e la forza. Il modo migliore per ricordare Davide è fare bene nel resto della stagione, è quello per cui Astori ha sempre lottato indossando la maglia viola. Pezzella? Ha un carattere forte, sta vivendo tutto il dolore ma riuscirà a riprendersi. Zarate? E’ un ottimo giocatore, non un fuoriclasse per me. A Velez lo hanno abbracciato come un idolo. Gonzalo Rodriguez invece adesso non sta giocando. E’ un vero peccato perché alla Fiorentina avrebbe fatto comodo.

Violanews consiglia

Carnasciali: “Astori? Pochi giorni prima della tragedia parlai di lui con Pioli…”

Qui centro sportivo: cambio programma, annullato allenamento pomeridiano

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy