Bergomi: “Non è malafede, ci vuole personalità per togliere un rigore all’ultimo minuto”

Bergomi: “Non è malafede, ci vuole personalità per togliere un rigore all’ultimo minuto”

Bergomi dice la sua su Fiorentina-Inter e sulla direzione di gara di Abisso

di Redazione VN

Ospite negli studi di Sky Sport, Beppe Bergomi ha detto la sua riguardo Fiorentina-Inter :

La Fiorentina ha messo in difficoltà l’Inter, soprattutto nel primo tempo. Ma c’è da considerare anche il fatto che i nerazzurri abbiano giocato giovedì sera in Europa League contro il Rapid Vienna. Capisco l’amarezza di Spalletti, perché l’Inter aveva in mano la partita nel secondo tempo. Il tocco con il petto di D’Ambrosio? C’è anche un fallo iniziale di Chiesa: io non me n’ero accorto. Lì ci vuole personalità: anche se è il 100′, e il rigore non c’è, tu non glielo dai anche se l’hai fischiato. Non c’è nessun tipo di malafede: è personalità e basta.

Violanews consiglia

VIDEO VN – Pioli: “Siamo stati bravi a non uscire dalla partita. Sull’1-3…’

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gino.cassa_32 - 3 settimane fa

    Mi sembra di capire che agli interisti la VAR vada bene solo quando è a favore, vedi il rigore della partita di andata. Se ieri non ci fosse stata, il fallo di mano di Fernandes, evidenziato dal VAR, non sarebbe stato fischiato, quindi saremmo rimasti sul 1-2. Allo stesso modo il gol di Biraghi sarebbe stato buono, visto che è stato annullato dal VAR, quindi punteggio 2-2. Punizione di Muriel, 3-2 per la Viola! Infine, senza tante discussioni, la partita l’avrebbe vinta la Fiorentina, anche senza il rigore al 100esimo minuto, soprattutto perchè la partita sarebbe finita molto prima. Quindi, cari interisti, ritenetevi fortunati e ringraziate la VAR che vi ha consentito di prendere un punto 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13664476 - 3 settimane fa

    IL PROBLEMA È FRA ARBITRI. SECONDO ME IL VAR NON DOVEVA INTERVENIRE PERCHÉ L’ARBITRO IN CAMPO ERA MOLTO VICINO ED IL VAR COSTRINGENDOLO AD ESPRIMERSI SI È SOSTITUITO A LUI ATTRIBUENDOGLI UN CHIARO ERRORE.E UN PROBLEMA CHE DEVE RISOLVERE RIZZOLI E NESSUNO SI DEVE PERMETTERE DI OFFENDERE LA FIORENTINA. FORZA VIOLA SEMPRE E AD MAIORA!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. palleggio - 3 settimane fa

    non sono così convinto che la toccata con il petto, o meglio, secondo da quale angolazione vedi l’azione, di fronte è petto, di lato si vede istintivamente tocco di braccio, inoltre è possibile che abbiano altre immagini? ritornando alla personalità degli arbitri allora per Bergomi il rigore datoci contro all’andata a marcato la personalità dell’arbitro , suvvia non siamo ridicoli, forza viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy