Batistuta: “Real Madrid? Mi sarei annoiato”

Batistuta: “Real Madrid? Mi sarei annoiato”

Il grande Gabriel Omar Batistuta ha parlato ai media spagnoli di un possibile passaggio al Real Madrid

di Redazione VN
Batistuta, Fiorentina

Gabriel Omar Batistuta ha parlato a Marca, storico media spagnolo, che ha fatto delle domande al Re Leone sul suo possibile passaggio al Real Madrid.

“In carriera mi hanno cercato molte volte Real Madrid, Milan e Manchester United, ma ho sempre preferito rimanere alla Fiorentina. Magari avrei segnato più di 200 gol, ma mi sarei sicuramente annoiato. Anche se non ho mai vinto un trofeo importante, mi considero un vincitore perché ho aiutato la Fiorentina a competere con i grandi club.”


7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Xela - 3 settimane fa

    i calciatori prima erano delle persone semplici che anche se piene di soldi vivevano di sentimenti ed emozioni. Avevano a cuore la famiglia ed il benessere personale dovuto agli affetti che li circondava. In pratica erano appagati anche dallo status di vita quotidiano oltre che dai soldi. Oggi purtroppo è tutto molto diverso. Più superficiale. E vale per chiunque anche se nella loro categoria è per forza di cose più accentuato. L’unico status che conta è la fama (social e di marketing) e il conto in banca.

    E’ incredibile che un Chiesa, amato e venerato, nato qui e idolatrato da impazzire venga dato come un partente scontato. Perchè non potrebbe rimanere? Almeno altri 5 anni. Perchè? Per far la fine di Bernardeschi? Ok, i trofei, ma non sono i suoi. Sono di una squadra piena di soldi. Qui anche una piccola coppa italia varrebbe come la coppa del mondo e sarebbe sua, nostra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. vecchio briga - 3 settimane fa

    Sanno una sega a Casette d’Ete!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. batigol222 - 3 settimane fa

    Un grandissimo, a firenze non ti sei annoiato di sicuro 😀

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Elmauri - 3 settimane fa

    Con il tempo ti ho perdonato persino il passaggio alla Rometta. Mai nessuno come te…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Bamba - 3 settimane fa

    All’epoca eravamo la squadra più forte del mondo. Il Real faceva pena in quegli anni… oggi c’è chi lo paragona a Muriel. Posate il fiasco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Kewell - 3 settimane fa

    Uomo vero, non come i bambini di oggi… certo che cecco lo pagava bene, quello che i DV non fanno quindi fare paragone coi nostri oggi tipo Chiesa è alquanto ingiusto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ghibellino viola - 3 settimane fa

      Infatti lo fai solo te

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy