Atalanta, Gasperini: “Turnover per la Coppa Italia? No, a costo di schiantare”

Atalanta, Gasperini: “Turnover per la Coppa Italia? No, a costo di schiantare”

Gian Piero Gasperini sul pareggio dell’Atalanta contro l’Empoli e si proietta verso la Coppa italia

di Redazione VN

“Siamo rammaricati ma non ho nulla da rimproverare, abbiamo fatto una gran partita. E siamo stati anche un po’ sfortunati, in alcune situazioni è stato bravo il loro portiere, ma in altre c’è stata sfortuna” dice Gian Piero Gasperini dopo il pareggio senza reti della sua Atalanta con l’Empoli. Il tecnico della Dea aggiunge: “All’inizio l’Empoli ha avuto un paio di palle buone, poi non c’è stata più partita. È stata un’esercitazione d’attacco. Va bene così, abbiamo fatto un punto. Abbiamo un po’ di margine, dispiace ma andiamo a giocarci le altre sei. Siamo mancati nelle ripartenze? No, con quei numeri (45 tiri in porta, ndr) abbiamo fatto molto. Quando tiri così tanto tutte le altre conclusioni valgono poco, non ci dobbiamo far condizionare dal risultato”.
“Per intensità – conclude – per me è stata una partita straordinaria. Nell’arco di un campionato può succedere che manchi la posssibilità di concretizzare, ci sono giocatori che hanno giocato ogni partita e per 90 minuti. Dovrei arrabbiarmi? – scherza con i giornalisti Sky – datemi il tempo, qui ho una bella maschera”. Ora la Coppa Italia con la Fiorentina, ma prima c’è il Napoli: “Strategie e turn-over? No, le giochiamo tutte a costo di schiantare”.

Violanews consiglia

Numeri impietosi, sedici pareggi sono troppi per sorridere

Dragowski show: voti alti nelle pagelle, rallenta la corsa Champions dell’Atalanta

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy